“Faccia a faccia con l’allenatore”: alta tensione per Pavard

Il difensore centrale dell’Inter al centro di un particolare retroscena che l’ha visto protagonista in estate. L’accaduto ha del sorprendente

Sono trascorsi ormai diversi mesi dall’approdo di Benjamin Pavard a Milano, calciatore accasatosi definitivamente all’Inter durante gli ultimi giorni di mercato della finestra estiva per una cifra superiore ai 30 milioni di euro.

Lite Goretzka-Tuchel in estate per l'addio di Pavard
Benjamin Pavard (LaPresse) – interlive.it

Dopo una serie di tira e molla, i nerazzurri sono finalmente riusciti ad accogliere il loro nuovo rinforzo in difesa, che inizialmente sembrava destinato a dover restare legato al Bayern Monaco almeno per un altro anno (a causa dello scarso tempo a disposizione dei bavaresi per correre ai ripari sul mercato).

Già in passato, il classe ’96 aveva sottolineato il fatto di preferire indossare le vesti di centrale di difesa piuttosto che quelle di terzino, ruolo ricoperto in passato dal francese quando ancora in Germania. Questo, a dire il vero, uno dei motivi che ha spinto Pavard a lasciare la Baviera soltanto pochi mesi fa.

Ad essersi reso conto dell’insoddisfazione nutrita dall’attuale numero 28 nerazzurro (quando ancora a difesa dei colori del Bayern) è stato proprio il suo ex compagno di squadra Leon Goretzka, che ha poi fatto un quadro chiaro della situazione al tecnico Thomas Tuchel alzando così un vero e proprio polverone all’interno del quartier generale dei bavaresi.

Nuovi retroscena sull’addio di Pavard dal Bayern: da segnalare una lite tra Tuchel e Goretzka

A svelare nuovi retroscena sulla trattativa che ha portato Benjamin Pavard a dire addio in estate al Bayern Monaco ci ha pensato la rivista tedesca ‘Der Spiegel’.

Thomas Tuchel e Leon Goretzka, allenatore e calciatore del Bayern Monaco (LaPresse) – interlive.it

Ad informare il tecnico Thomas Tuchel dell’infelicità mostrata da parte del centrale difensivo francese è stato infatti proprio Leon Goretzka, presentatosi nell’ufficio del proprio tecnico per discutere a proposito di questa situazione.

Qual è stata la reazione dell’ex allenatore di Psg e Chelsea a quel punto? Pepata e pungente, per non dire esagerata, con Tuchel che ha immediatamente accusato il proprio numero 8, a modo di vedere del tecnico 50enne incapace di risolvere tensioni generatesi in spogliatoio in modo autonomo.

Una volta preso coraggio, anche Pavard si è poi espresso sulla faccenda, manifestando una volta per tutte la sua volontà nel voler dire immediatamente addio al Bayern Monaco, sposando di conseguenza il progetto tecnico dell’Inter. Nonostante la ‘telenovela’ portata avanti in quelle settimane, il difensore centrale 27enne è poi riuscito a realizzare il suo desiderio, quello di accasarsi a titolo definitivo ai nerazzurri a mezzo di un nuovo accordo valido sino a giugno 2028.

Impostazioni privacy