Dimarco tra Scudetto e Thuram: “Nessuno se l’aspettava”

Il laterale nerazzurro ha fornito un degno contributo nell’annata che ha portato l’Inter alla conquista del suo 20esimo Scudetto. A certificarlo i 6 gol e gli 8 assist realizzati in stagione dall’ex Parma

Federico Dimarco, rientrato ad Appiano nell’estate del 2021 (in quel caso stabilmente), è riuscito a confermarsi anche in questa regular season uno dei veri e propri punti di forza della squadra su cui siede attualmente in panchina il tecnico Simone Inzaghi, disposto a puntare a spron battuto sul classe ’97 sin dal primo giorno in cui ha avuto a sua disposizione l’ex Verona, con quest’ultimo che dopo aver vestito i panni del vice Perisic o del vice Bastoni nella stagione che ha portato al secondo posto dei nerazzurri è poi finito per diventare un titolare inamovibile dell’Inter in queste ultime due annate.

Dimarco: "Vinto lo Scudetto nell'anno in cui nessuno se lo aspettava"
Federico Dimarco (LaPresse) – interlive.it

12 gol e 18 assist. È questo, di fatto, il bottino raccolto nelle stagioni 2022-23 e 2023-24 dal giovane prodotto del vivaio nerazzurro (nonché milanese doc), risultato decisivo anche nel corso di questa lunga cavalcata che ha poi portato alla conquista del 20esimo Scudetto di marca interista, il primo conseguito dall’attuale numero 32 del club meneghino nella sua – ancora lunga – carriera. “Sono felice che questa squadra, grazie al lavoro del mister, abbia raggiunto questo traguardo e vinto lo scudetto proprio nell’anno in cui nessuno se lo aspettava”. Sono state queste le dichiarazioni rilasciate in apertura dal classe ’97 nella sua lunga intervista concessa davanti ai microfoni di ‘Sport Mediaset’, con lo stesso Dimarco che ha poi avuto tempo e modo di soffermarsi anche su altri obiettivi a medio-lungo termine. E non solo.

Dimarco: “Dobbiamo continuare a dimostrare di essere una squadra forte, proprio come fatto quest’anno”

“La prossima stagione sarà più piena rispetto alle altre. Ognuna di queste annate ha però qualcosa in comune, il fatto che qualsiasi partita è difficile da affrontare”. Parola di Federico Dimarco, che ha promesso una sola ed unica cosa ai propri tifosi, quella che l’Inter dovrà provare a confermarsi anche nella regular season in formato 2024-25.

Dimarco: "Creduto in Thuram sin dal primo giorno"
Federico Dimarco (LaPresse) – interlive.it

Il forte laterale nerazzurro ha infatti spiegato che la priorità della squadra neo Campione d’Italia è quella di conseguire importanti obiettivi anche nel corso della prossima stagione. A confermarlo queste dichiarazioni: “Dovremo dimostrare di essere una squadra forte, proprio come abbiamo fatto quest’anno durante il corso del campionato. Questo è ciò che ci siamo prefissati. Thuram? È stato decisivo in molte partite e ha dimostrato di valere tanto. Io però ho sempre creduto in lui sin dall’inizio” – ha affermato in chiusura l’esterno made in Italy.

Impostazioni privacy