Lo voleva il Milan, ma l’ha preso l’Inter: “Ha già firmato”

“È successo al PSG, il club con più soldi di tutti. Siamo abituati a questo tipo di cose, conta la volontà dei giocatori”

Ha già firmato con l’Inter“, ha detto il presidente uscente. È proprio così: ha svolto le visite mediche in gran segreto, legandosi ai nerazzurri fino a giugno 2026 con opzione per un’altra stagione.

Inter, Taremi ha già firmato
Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

Stiamo parlando di Mehdi Taremi, che il club ora di Oaktree ha ingaggiato a zero a partire del prossimo anno. In scadenza col Porto, il bomber iraniano ha già messo la sua firma su un contratto di due anni con opzione: lo stipendio sarà di circa 3-3,5 milioni a stagione.

L’ormai ex presidente del Porto, Pinto da Costa, ha ufficializzato la partenza di Taremi destinazione Milano: “Perdere calciatori a parametro zero sono cose che succedono a tutti – le sue parole riportate da ‘A Bola’ – È successo al PSG, il club con più soldi di tutti. Siamo abituati a questo tipo di cose, conta la volontà dei giocatori. Taremi ha deciso che il ciclo fosse finito, il periodo che ha trascorso qui è stato molto buono. Quest’anno ha avuto delle difficoltà, ma il suo percorso è stato complessivamente positivo, gli auguro tutto il meglio”.

Taremi è stato ‘salutato’, non senza qualche frecciata, anche dal tecnico (ma andrà via anche lui) dei ‘Dragoes’, Sergio Conceicao: “Gli auguro la più grande felicità del mondo, per lui e la sua famiglia. Mi ha davvero innervosito in questi quattro anni, soprattutto in allenamento, perché ha un modo di lavorare che è molto suo. È molto professionale, ma a volte un po’ rilassato. Però sono riuscito a tirargli fuori il meglio, anche in una situazione non facile. Quando ho saputo della sua partenza per l’Italia, il giudizio dei tifosi non era dei migliori. Ma ho sempre creduto in lui, del resto non è il contratto che fa l’allenatore o il giocatore, bensì l’atteggiamento”.

Taremi, all’Inter dopo 91 gol col Porto. L’estate scorsa fu vicino al Milan

Taremi lascia il Porto dopo quattro anni e 91 gol, con l’ultimo pesantissimo siglato su rigore ai rivali dello Sporting CP e che ha regalato ai ‘Dragoes’ la Coppa di Portogallo. L’estate scorsa lo voleva il Milan e fu vicino ai rossoneri, con la trattativa che saltò per motivi legato a ingaggi e commissioni.

Inter, Taremi ha già firmato
Taremi contro Acerbi in Inter-Porto del 2023 (LaPresse) – interlive.it

All’Inter proverà a riscattare una stagione non all’altezza delle aspettative e delle passate: “Quest’anno avevo la Coppa d’Asia e la mia mente era lì – ha confessato dopo il successo contro lo Sporting CP – Non potevo giocare così bene con il Porto, chiedo scusa ai tifosi che si aspettavano di più da me. È normale, ma a volte impossibile. Adesso sono più un Super Dragao”.

Impostazioni privacy