Secco rifiuto all’Inter: “Non viene a fare la quinta punta”

Marotta e Ausilio sono a caccia di cambiamenti all’interno del proprio reparto avanzato. Torna di moda intanto in casa nerazzurra il nome di un vecchio pallino, ecco di chi si tratta

Al netto dell’arrivo di Mehdi Taremi, centravanti atteso a Milano a inizio luglio a titolo prettamente gratuito, l’intenzione dell’intera dirigenza meneghina è quella di regalare un ulteriore rinforzo offensivo a Simone Inzaghi, tecnico che intende avere a propria disposizione cinque attaccanti in vista della prossima stagione, cosa che non è stata possibile nel corso della regular season volta da poco al termine.

Biasin: "Simeone è sempre piaciuto, ma non verrebbe mai a fare la quinta punta"
Beppe Marotta (LaPresse) – interlive.it

Quelli di Albert Gudmundsson, Joshua Zirkzee e Serhou Guirassy i profili che sono finiti per essere accostati alla squadra neo Campione d’Italia in questi ultimi mesi. Non solo. S’ha, in verità, da considerarsi in quest’elenco anche Giovanni Simeone, centravanti che piace da tempo in casa nerazzurra e che anche in quest’annata non ha trovato chissà quanto spazio davanti a sé. Anche la Lazio, ad esempio, figura tra quelle società che non molto tempo fa hanno incominciato a prendere a cuore la candidatura dell’ex Fiorentina, calciatore sulla cui situazione si è espresso nelle scorse ore anche un noto personaggio pubblico come Fabrizio Biasin, appassionale tifoso dell’Inter.

Biasin: “Simeone all’Inter? E’ sempre piaciuto, ma non credo che l’argentino approvi questa soluzione”

Fabrizio Biasin, giornalista di ‘Libero’, una volta intervenuto davanti ai microfoni di ‘Radio Sportiva’ ha avuto tempo e modo di soffermarsi sull’interesse – seppur timido – nutrito dall’Inter nei confronti di Giovanni Simeone, centravanti che per quanto possa piacere ai nerazzurri non ha alcuna possibilità di prendere in estate un volo con destinazione Milano.

Rispunta il nome di Simeone per l'attacco dell'Inter: affare complicatissimo
Giovanni Simeone (LaPresse) – interlive.it

A confermarlo sono le dichiarazioni rilasciate dallo stesso opinionista: “Simeone è sempre piaciuto all’Inter, nonostante il ragazzo si sia reso protagonista di una pessima stagione. Personalmente, però, credo che il calciatore non voglia passare dall’essere il terzo centravanti del Napoli al quinto attaccante dell’Inter. Vero, si tratterebbe sicuramente di una bella soluzione per l’Inter, ma non tanto per l’argentino”. In tutto questo, va poi tenuto conto anche del fatto che è diventata cosa assai difficile trattare al giorno d’oggi col presidente Aurelio De Laurentiis.

3 reti e 1 assist. Questo, intanto, il bottino con cui il classe ’95 ha concluso la propria stagione, volta da poco al termine. Un’annata in cui l’attaccante 28enne ha racimolato soli 785′ di gioco nella scorsa edizione di campionato, col Napoli non andato oltre il decimo posto in classifica.

Impostazioni privacy