È un grande talento e l’Inter ci prova: sfida alla Roma

Corsa a tre in Serie A per il cartellino del giovane Álex Pérez del Real Betis in scadenza nel 2025, indiscrezioni dalla Spagna a conferma della volontà di ringiovanire il parco difensori

Settimane di duro lavoro attendono la dirigenza nerazzurra dell’Inter in concomitanza con l’apertura ufficiale dei battenti della sessione estiva di mercato. Verranno infatti accolti a parametro zero i due nuovi acquisti Medhi Taremi e Piotr Zielinski, già di per sé sufficienti a completare un organico che non andrà affatto stravolto, come annunciato e confermato su più livelli da Giuseppe Marotta e Piero Ausilio nonché dai rappresentanti della proprietà Oaktree.

Alex Perez nel mirino dell'Inter
Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

A questi poi dovrebbero aggiungersi almeno un altro paio di calciatori cuscinetto, pescati dalla folta schiera di giovani leve sondate nel corso degli ultimi mesi dagli osservatori nerazzurri con l’intenzione di procurare a Simone Inzaghi dei ricambi efficaci per il dopo Francesco Acerbi e Stefan de Vrij. L’attenzione maggiore è stata infatti posta sia sulla figura del portiere ma soprattutto sui difensori, rispolverando opzioni dimenticate da tempo e aggiungendovene di nuove.

Di pari passo non verranno lasciate decadere le discussioni sui rinnovi di contratto ancora pendenti, per i quali risultano esserci comunque grandi passi avanti rispetto alle scorse settimane. Da Lautaro Martinez a Nicolò Barella, passando per lo stesso Simone Inzaghi promotore del successo nerazzurro in campionato. Tutto verrà studiato nel minimo particolare e si cercherà di regalare, laddove possibile, qualcosa di nuovo ad un allenatore che intende vincere ancora in futuro.

Alex Perez piace ad Inter, Udinese e Roma: caccia aperta al difensore

Stando alle ultime indiscrezioni trapelate dal portale spagnolo de ‘Relevo’, infatti, l’Inter sarebbe a caccia di un difensore centrale da far crescere in stile Yann Bisseck. Motivo per cui farebbe al caso di Giuseppe Marotta un profilo come quello di Alex Perez, attualmente tesserato del Real Betis con cui è tuttavia in scadenza di contratto nel giugno 2025.

Alex Perez nel mirino dell'Inter
Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Il giovane classe 2006 piace ai nerazzurri al pari di molti altri ma sulle sue tracce ci sarebbero almeno un altro paio di club di Serie A, come Udinese e Roma. Ciò potrebbe rendere la strada per l’affondo ben più complicata di quanto ci si possa immaginare e servirà comprendere fino a che punto la dirigenza nerazzurra sarà disposta a spingersi per attirare a sé Perez senza dover affrontare le altre due pretendenti in uno scontro aperto.

Impostazioni privacy