Inter > Inter News > dal campo > Bari-Inter 0-3: il tris ai pugliesi vale il terzo posto

Bari-Inter 0-3: il tris ai pugliesi vale il terzo posto

Houssine Kharja

BARI-INTER 0-3 / BARI – Missione compiuta. L’Inter espugna il ‘San Nicola’ e raggiunge la Lazio al terzo posto in classifica con un match da recuperare. Primo tempo avaro di emozioni con l’ex Ranocchia che ci prova di testa su corner e Julio Cesar che si supera su una punizione di Almiron. Nella ripresa cambia la musica: i nerazzurri premono sull’accelleratore e trovano il vantaggio con l’ottimo Kharja che trafigge in diagonale col sinistro Gillet dopo uno scambio con Eto’o. Il Bari si spinge in avanti a caccia del pareggio e nel recupero la ‘Beneamata’ colpisce due volte, prima con Pazzini – terzo gol in due partite – poi col rientrante Sneijder. La rimonta continua.

BARI-INTER 0-3
70′ Kharja, 90+4′ Pazzini, 90+6′ Sneijder

Bari (4-4-2): Gillet; Masiello, Glik (93′ Rivas), Rossi, Parisi; Almiron, Donati, Gazzi, Bentivoglio; Rudolf (70′ Huseklepp), Okaka. A disposizione: Padelli, Codrea, Raggi, Kopunek, Romero. All. Ventura.

Inter (4-3-3): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Materazzi, Chivu; Zanetti, Thiago Motta, Kharja; Milito (61′ Sneijder), Pazzini, Eto’o (88′ Cambiasso). A disposizione: Orlandoni, Nagatomo, Obi, Coutinho, Pandev. All. Leonardo.

Arbitro: Romeo di Verona

Note: ammoniti Glik, Bentivoglio (B), Ranocchia, Thiago Motta, Materazzi, Eto’o (I)