Inter > Inter News > Esclusive > Inter-Roma, esclusivo Cesari: “Designerei Valeri, ma…”

Inter-Roma, esclusivo Cesari: “Designerei Valeri, ma…”

Paolo Tagliavento - Getty Images

ARBITRI, ESCLUSIVO CESARI SU JUVENTUS, CALCIOPOLI E MORGANTI / GENOVA – Non c’è giornata di campionato in serie A senza polemiche arbitrali. Ieri ad alzare la voce è stata la Juventus che si è lamentata per l’evidente rigore non concesso da Morganti nella partita persa contro il Palermo. Per commentare gli errori dei fischietti italiani Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Graziano Cesari: “Juve penalizzata? Nelle ultime due partite sì, non c’è dubbio: tutti si lamentano e ora lo fanno anche i bianconeri – dichiara ai nostri microfoni l’ex arbitro della sezione di Genova – Calciopoli? Mi pare che ritorni sempre come argomento, basti pensare ai continui commenti dei presidenti Agnelli e Moratti, ma non ha assolutamente nulla a che fare con gli errori arbitrali. Anzi, si era detto che dopo Calciopoli i direttori di gara erano più tranquilli e non sbagliavano in malafede: ci sono stati molti errori grossolani, ma non c’è nessun complotto“.

Il tecnico bianconero Del Neri se l’è presa soprattutto con Morganti che – dopo il mancato rigore all’Inter contro l’Udinese – non ha visto il fallo di mano di Bovo contro la Juve: “Se non è mai diventato internazionale un motivo ci sarà – prosegue Cesari a Calciomercato.it – Di certo è il più esperto, ma da qui a dire che è il più bravo ce ne passa…”. Infine l’ex arbitro dice la sua sulla designazione del prossimo big match tra Inter e Roma: “Credo che il migliore al momento sia Valeri, ma essendo di Roma non può arbitrarla lui. Parlano tutti di Tagliavento… Comunque io non vorrei essere nei panni del designatore Braschi“.