Inter > Inter News > Atalanta-Inter, le pagelle

Atalanta-Inter, le pagelle

Luca Castellazzi - Getty Images

PAGELLE ATALANTA-INTER / BERGAMO – Dal rammarico per la clamorosa occasione fallita da un inguardabile Milito allo scongiuramento della sconfitta grazie a un superbo Castellazzi, rispettivamente il peggiore e il migliore dell’Inter contro l’Atalanta. E’ questa la sintesi delle prestazioni individuali ‘flop & top’ dei nerazzurri; in mezzo ai flop ci vanno uno svogliato Maicon e un Chivu decisamente sottotono, tra i top un volenteroso Nagatomo, un arcigno Stankovic e un vivace Zarate. Tra gli atalantini da segnalare le prestazioni di Schelotto, Cigarini e Moralez. Ancora una direzione di gara insufficiente, questa volta dell’arbitro Valeri, che concede l’ennesimo rigore ‘generoso’ contro l’Inter: è inesistente l’intervento in area di Chivu su Marilungo.

 

Julio Cesar 6 Mai impegnato dagli avanti atalantini, incolpevole sulla spizzicata in rete di Denis.
> dal 1′ st Castellazzi 7 Salva il risultato respingendo con una tibiata il rigore di Denis allo scadere, appena entrato salva anche su un tiro cross insidioso di Bonaventura.
Maicon 5 Spinge poco sulla fascia e quando lo fa è tremendamente impreciso sui cross, uno dei quali però poteva regalare il vantaggio con Milito.
Lucio 6 Gara discreta macchiata un po’ da un cattivo posizionamento sull’assist di Moralez a Denis.
Chivu 5 Chiude in ritardo su Denis per il vantaggio atalantino, procura il rigore anche se inesistente.
Nagatomo 6.5 Anche se non brillantissimo nelle giocate corre come un forsennato per tutta la gara.
Zanetti 6 Poco vistoso col pallone tra i piedi, bada a coprire le folate offensive avversarie.
Cambiasso 6 Partita ordinata nel primo tempo, nella ripresa gioca qualche metro più avanti  non trovando i giusti inserimenti.
Stankovic 6.5 Sostanza e qualità nelle giocate in mezzo al campo, tra i piu’ positivi tra i suoi.
Sneijder 6 Prestazione sufficiente sancita dal diagonale deviato e vincente per l’1-0 interista, lascia il campo anzitempo visibilmente affaticato.
>dal 61′ Pazzini 5.5 Non dà la sterzata decisiva alla trazione offensiva della sua squadra creando spesso confusione.
Milito 4 Impegna Consigli nel secondo tempo con una botta dal vertice dell’area, poi si divora il 2-1 ad una spanna dalla linea di porta andando di petto invece che di testa. ‘El Principe’ di due anni fa è solo un nostalgico ricordo.
Zarate 6.5 Imbecca centrale Sneijder per il momentaneo vantaggio, qualche buona giocata e un diagonale radente che impegna Consigli nella ripresa.
> dal 66′ Obi 6 Ci mette il solito agonismo e dinamismo sulla fascia risultando pero’ un po’ impacciato nelle giocate.

Ranieri 6 Prestazione discreta della squadra che non sfrutta a dovere la supremazia di gioco nella ripresa e qualche ottima occasione per portarsi in vantaggio. Sostituzioni quasi obbligate visto l’infortunio a Julio Cesar a fine primo tempo e con Sneijder e Zarate in affanno.

 

ATALANTA

Consigli 6.5 Due buone respinte su Zarate e Milito.
Masiello 6 Stringe bene ad aiutare la coppia centrale atalantina.
Capelli 6 Ordinato e attento in area.
Lucchini 6 Tiene bene Milito che è costretto a defilarsi dalla sua marcatura.
Peluso 6 Appoggia spesso l’azione offensiva.
Schelotto 6.5 Veloce sulla destra e spina nel fianco nei contropiede.
Cigarini 6.5 Presente in tutte le azione offensive atalantine.
> dal 74′ Carmona sv
Padoin 6 Buona presenza a centrocampo.
Bonaventura 6 Effettua un tiro-cross velenoso che Castellazzi toglie dal sette.
Moralez 6.5 Parte a mille disturbando anche l’azione di costruzione interista, suo il cross per il pareggio di Denis.
> dall’81 Marilungo sv
Denis 6 Sorprende centralmente Lucio e Chivu spizzicando in gol per il pareggio atalantino, poi fallisce il rigore della possibile vittoria.
> dal 92′ Gabbiadini sv

Colantuono 6.5 Squadra propositiva all’inizio dei due tempi poi diligentemente cerca di sfruttare la velocità sui contropiede.

 

Arbitro Valeri e assistenti 4.5 Conduzione macchiata da un altro rigore inesistente contro l’Inter. Discutibili alcuni falli in attacco ravvisati contro i milanesi nei minuti finali della gara.

 

Giacomo Indiveri