Inter > Inter News > Napoli-Inter, le pagelle: Ranieri passa alla difesa a tre, come Gasperini…

Napoli-Inter, le pagelle: Ranieri passa alla difesa a tre, come Gasperini…

Claudio Ranieri - Getty Images

PAGELLE NAPOLI-INTER / NAPOLIAncora un’Inter senza anima quella vista questa sera contro un Napoli che ha dato la sensazione di accellerare sono in qualche occasione, consentendo ai nerazzurri di evitare un passivo più pesante. Decisivo l’errore di Milito che perde il pallone in mezzo al campo dando il via all’azione del gol vittoria di Lavezzi; incredibile l’errore di Pazzini allo scadere, subentrato nella ripresa, che manda a lato di testa da due passi divorandosi il gol del pareggio. Non riesce a trovare pace il tecnico Claudio Ranieri, affidandosi all’ennesimo cambio di modulo passando alla difesa a 3 nella ripresa. Eccellente la prestazione di Dzemaili per i partenopei.

 

Julio Cesar 6 Si distende su Dzemaili alla mezzora e sempre sullo svizzero nella ripresa; imprendibile il diagonale vincente di Lavezzi.
Faraoni 5 Si dimostra inadeguato a questi livelli; fatica su Zuniga errando numerosi passaggi. Un po’ più attento nella ripresa, sfiora il pareggio con un tiro a volo allo scadere.
Lucio 5,5 Provvidenziali alcuni recuperi ma troppo morbido sull’azione vincente di Dzemaili
Samuel 5 Gli avversari gli sgusciano via in più di qualche occasione; ‘dejà vu’ gasperiniani nella ripresa con improbabili piazzamenti difensivi.
Nagatomo 5,5 Non si fa sorprendere negli uno contro uno, soffre un po’ nella ripresa le accellerazioni di Maggio. Bel cross allo scadere per Pazzini che non sfrutta.
Zanetti 5,5 Anche il capitano stenta a trovare il bandolo della matassa in mezzo al campo.
Stankovic 5 La cabina di regia non gli si addice, stenta anche a fermare le imbucate avversarie in mezzo al campo.
> dal 66′ Poli 5 Entra con il solito agonismo ma con poche idee.
Cambiasso 5 Fermo in mezzo al campo con la squadra in possesso, agisce solo senza palla. Inguardabile in versione battitore dei calci piazzati.
Sneijder 5 Fatica a trovare spazio tra difesa e centrocampo avversari, solo una bella punizione allo scadere di primo tempo che sfiora il palo.
> dal 1′ st Pazzini 4,5 Tenta un tap-in alla mezzora, poi si divora un facile colpo di testa in area allo scadere su preciso cross di Nagatomo. Stregato.
Forlan 5 Faticoso mettere a terra i campanili scaraventati in avanti dalla difesa, pochissimi palloni giocati.
> dal 1′ st Cordoba 5 Si poteva fare di più sul gol di Lavezzi, cincischia anche in un paio di mischie.
Milito 4,5 Pressa molto i difensori partenopei ma non è mai pericoloso; perde un pallone decisivo in mezzo al campo che consente a Dzemaili di dare il via all’azione del vantaggio di Lavezzi.

Ranieri 4 Il passaggio alla difesa a tre nella ripresa è forse un preludio per lo stesso destino occorso a Gasperini…

 

NAPOLI

De Sanctis sv Inoperoso per tutto il corso della gara.
Campagnaro 6,5 Bene in anticipo e in appoggio alla manovra.
Cannavaro 6,5 Pochi grattacapi, gestisce bene la difesa.
Aronica 6 Buona prestazione macchiata da un’espulsione inevitabile.
Maggio 6,5 Occasione di testa a inizio ripresa dove spinge più che nel primo tempo.
Gargano 6,5 Metronomo molto mobile in mezzo al campo.
Inler 6,5 Sempre nel vivo della manovra.
Zuniga 6 Meno pimpante del solito, qualche buona azione nel secondo tempo.
Dzemaili 7 Uno tra i più pimpanti, dà il via all’azione del gol di Lavezzi; torsione di testa nel secondo tempo che sfiora il palo.
Lavezzi 7 Improvvise accellerazioni e bella girata in rete per il gol vittoria.
> dal 82′ Britos sv
Cavani 6 Solo un occasione sfiorando il gol di testa nel primo tempo.

Mazzarri 6,5 Squadra diligente nel primo tempo, conservando le consuete accellerazioni nella ripresa che hanno portato alla vittoria.

 

Arbitro Bergonzi e assistenti 6,5 Buona conduzione di gara, solo un episodio dubbio sul gol annullato a Campagnaro per fuorigioco: resta da stabilire se Julio Cesar è da considerarsi ultimo uomo.

 

 

Giacomo Indiveri