Inter > Inter News > Mercato Inter, da Rossi a Forlan: ecco come cambia l’attacco del prossimo anno

Mercato Inter, da Rossi a Forlan: ecco come cambia l’attacco del prossimo anno

Giuseppe Rossi - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER ROSSI PAZZINI FORLAN ZARATE/ TORINO – Il settore che sarà maggiormente rivoluzionato dalla società nerazzurra è l’attacco. Secondo ‘Tuttosport’ l’Inter in estate cambierà in toto il reparto offensivo: l’unico certo di restare, a meno di clamorosi stravolgimenti, è Diego Milito. Il principale obiettivo rimane Lucas del San Paolo, per il quale è bene ricordarlo, servirà un grande sacrificio economico, pari o addirittura superiore ai 30 milioni di euro. Sicure le partenze – un finale di stagione entusiasmante non cambierebbe le cose – dei deludenti Zarate e Forlan. L’uruguagio ha diversi estimatori in Turchia e in Spagna, mentre per l’argentino appare impensabile e anacronistico che la Beneamata versi a giugno i 15 milioni di euro richiesti dalla Lazio per il riscatto del cartellino. In dubbio anche Giampaolo Pazzini, autore di una stagione ancor più disastrosa della stessa Inter: se dovessero arrivare buone offerte per il centravanti, la società nerazzurra potrebbe dare il via libera alla sua partenza. Come fiore all’occhiello per l’attacco, il club di Moratti starebbe pensando a Giuseppe Rossi, valutato attorno ai 20-25 milioni di euro: giovane età, fiuto del gol, e buona esperienza a livello internazionale, requisiti perfetti per far coppia con il Principe o con Mario Balotelli: quest’ultimo resta più un sogno che reale obiettivo. Capitolo Destro: la società nerazzurra ha riallacciato i rapporti con il presidente del Genoa Enrico Preziosi, proprietario del cartellino del giovane attaccante. Con 10 milioni di euro l’affare si farà, a meno di una proposta superiore da parte di Juventus e Roma, club fortemente interessati alla punta ascolana.

Raffaele Amato