Inter > Inter News > Calciomercato Inter, Moratti rivuole Destro: strategie e concorrenza

Calciomercato Inter, Moratti rivuole Destro: strategie e concorrenza

Mattia Destro - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER MORATTI RIVUOLE DESTRO / ROMA – L’Inter è in forte pressing per Mattia Destro. Il presidente Massimo Moratti vorrebbe riportare in nerazzurro, già dalla prossima stagione, il giovane attaccante del Siena, ma di proprietà del Genoa. Il giocatore, ceduto dal club di Corso Vittorio Emanuele nel gennaio 2011 ai Grifoni, nell’ambito dell’affare Ranocchia, potrebbe seriamente ritornare all’ovile, tramite un esborso economico vicino ai 10 milioni di euro. Destro però, piace a molti club, a Roma e Juventus in Italia, ma soprattutto all’estero, Arsenal e Borussia Dortmund in primis. I Gunners sono alla ricerca di un valido sostituto del partente van Persie, mentre la società tedesca (vicina al secondo titolo consecutivo in Germania, ndr) pare sia alla ricerca di un elemento forte fisicamente su cui investire per il presente e per il futuro.

PAZZINI o MILITO – L’arrivo di Destro potrebbe essere conseguente alla partenza di uno dei due centravanti presenti in rosa. Il Pazzo, pur essendo ai margini della squadra, è tra i due, il giocatore con più mercato, vista l’età (28 anni, ndr). Lazio e Paris Saint Germain, senza escludere la pista Liverpool, le possibili destinazioni, a fronte però, di un’offerta sostanziosa da parte di questi club. Difficile la partenza del Principe, a meno che non sia il giocatore stesso a decidere di ritornare in Argentina, ipotesi, al momento, senza nessun concreto riscontro. La punta ascolana potrebbe comunque sbarcare a Milano, magari al posto di Zarate o Forlan, che, al di là delle dichiarazioni, potrebbero seriamente andar via dall’Inter a giugno.

 

Raffaele Amato