Inter > Inter News > Inter, Stramaccioni: “La società ha un progetto. Voglio vincere l’Europa League”

Inter, Stramaccioni: “La società ha un progetto. Voglio vincere l’Europa League”

Andrea Stramaccioni (Getty Images)

INTER, STRAMACCIONI FUTURO EUROPA LEAGUE DESTRO LAVEZZI / MILANO – “La società ha un progetto, lo ha sempre avuto a prescindere dalla posizione di classifica”, firmato Andrea Stramaccioni. Il tecnico nerazzurro, anche se non lo dice a chiare lettere, si sente parte integrante del nuovo corso interista, l’uomo del cambiamento, il simbolo di un progetto che sta per nascere: “In queste nove giornate ho dato tutto me stesso – come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ – Anche i giocatori hanno dato segnali positivi. Oggi posso dire di sentirmi l’allenatore dell’Inter“. L’appoggio dei tifosi interisti non è mai mancato, seppur la stagione è stata fallimentare: “In tutto l’ambiente è ritornato un po’ di entusiasmo. Alla Pinetina venerdì scorso c’erano 5mila persone a vederci, un bel segnale”. Riportare l’Inter ai massimi livelli, alle posizioni che le competono, questo il desiderio del popolo nerazzurro: “Moratti e tutta la società hanno un porgetto ben definito. Il presidente vuole riportare il club a grandi livelli“.

GRANDE INTER ED EUROPA LEAGUE – I nomi per la ricostruzione sono tanti, Destro e Lavezzi i più gettonati: “Entrambi hanno disputato una grande stagione – ha sottolineato Stramaccioni – Mattia ha dimostrato di poter incidere in Serie A,  mentre il Pocho ha mostrato tutte le sue qualità anche a livello internazionale. Sono due grandi giocatori, ma stiamo seguendo anche altri obiettivi di egual valore. L’anno prossimo verrà costruita una grande squadra“. La stagione dell’Inter, a meno di rivoluzioni di classifica a seguito dello scandalo calcioscommesse, ripartirà con largo anticipo per via dei preliminari di Europa League (2 e 9 agosto, ndr), una competizione non di primo piano rispetto alla Champions, ma dove la squadra nerazzurra non dovrà fare brutte figure: “Non sarà un problema cominciare prima – ha evidenziato Strama – Posso dire che a noi l’Europa League interessa molto, ci saranno squadre importanti come Liverpool e forse Chelsea. Potremmo emulare l’Atletico Madrid, anche loro sono partiti dai preliminari. E’ una competizione da vincere“.

 

Raffaele Amato