Inter > Inter News > Calcioscommesse, Materazzi: “Chi si vende o è scemo o malato. E sulla nazionale…”

Calcioscommesse, Materazzi: “Chi si vende o è scemo o malato. E sulla nazionale…”

Marco Materazzi (Getty Images)

CALCIOSCOMMESSE EUROPEO MATERAZZI / MILANO – L’apertura del suo nuovo negozio di scarpe, nel cuore di Milano, insieme al socio Stefano Mancinelli, è l’occassione giusta per avvicinare il gigante nerazzurro Marco Materazzi che, per il sito ‘Repubblica.it’  parla della vicenda calcioscommesse e dell’impiego della nazionale italiana all’Europeo: “Chi trucca le partite? Mi chiedo come abbia fatto sapendo che ci sono tanti tifosi che seguono il calcio con passione, viaggiando anche in trasferta. Chi si vende – ha aggiunto  – o è scemo o è malato, e più che altro mi fa pena”. Non manca l’augurio al gruppo di Prandelli, volato in Polonia: “Se potrebbe ripetersi l’impresa del 2006 del dopo Calciopoli? Noi eravamo un gruppo forte e giocavamo assieme da tanti anni, avevamo vissuto le umiliazioni del Mondiale in Corea e poi quella dell’Europeo in Portogallo. Auguro a questo gruppo di vincere come abbiamo fatto noi, ma realisticamente sarà dura”.

Luigi Perruccio