Inter > Inter News > Vaslui-Inter 0-2, Stramaccioni: “Bei passi avanti, ma qualificazione ancora aperta”

Vaslui-Inter 0-2, Stramaccioni: “Bei passi avanti, ma qualificazione ancora aperta”

Andrea Stramaccioni (Getty Images)

VASLUI-INTER 0-2, PARLA STRAMACCIONI / PIATRA NEAMT (Romania) – L’Inter fa un bel passo avanti verso i gironi di Europa League andando a vincere 2-0 sul campo del Vaslui nell’andata degli spareggi. Ai microfoni di ‘Inter Channel’ il tecnico nerazzurro Andrea Stramaccioni esprime la sua soddisfazione: “E’ stata una vittoria importante, ma l’esperienza del turno precedente contro l’Hajduk ci insegna che a livello internazionale non si possono sottovalutare le partite, per questo siamo concentratissimi sulla gara di ritorno. Il Vaslui ha dimostrato di essere una squadra tosta e per questo non credo che il discorso qualificazione sia chiuso. Oggi eravamo molto offensivi, poi abbiamo perso Mudingayi nei primi minuti, ma ho visto un’aggressività in alcuni momenti della gara che mi ha fatto ben sperare. Quello che più mi è piaciuto è l’aver visto l’Inter attaccare e difendere in undici“.

L’allenatore romano parla anche del mercato che sta vivendo dei giorni importantissimi con gli arrivi di Cassano, Gargano e non solo: “Sta nascendo un’Inter che ha sempre avuto idee chiare. Le hanno il presidente, l’allenatore e i direttori – prosegue Stramaccioni –  Sono arrivati solo giocatori utili al progetto e devo dire un grande grazie a Branca e Ausilio. Il direttore tecnico è da 48 ore in Portogallo ed è tornato con il giocatore che volevamo, Alvaro Pereira. Li ringrazio perchè hanno esaudito i miei desideri”.