Inter > calciomercato Inter > Calciomercato Inter, lascia o raddoppia: i dubbi su Maicon

Calciomercato Inter, lascia o raddoppia: i dubbi su Maicon

Maicon - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER DUBBI FUTURO MAICON / MILANO – Viene dato in partenza dall’estate del 2007. Sono passati sei anni, e ancora siamo qui a parlare di lui. E del suo futuro. Lontano da Milano, dall’Inter. O almeno così sembra, così pare.  Lo vogliono tutti, addirittura è in atto un duello a distanza tra Mancini e Mourinho, suoi vecchi allenatori. Che ne sarà di Maicon? Se lo chiedono in tanti, in troppi. Il suo nome impazza sui giornali, sui siti. Per ora, meglio, sul taccuino di Stramaccioni. Resta, o va via. Rinnova il suo contratto in scadenza nel 2013, ipotesi non remota, o forse dice definitivamente addio alla maglia nerazzurra. Vuole il Real Madrid, il brasiliano. Ma le Merengues non vogliono lui, altrimenti in tutti questi anni avrebbero affondato il colpo. Veramente, però.

Il suo agente (Roberto Calenda) volerà oggi nella capitale spagnola – secondo i media nazionali – per discutere con il club di Florentino Pérez. Per un colloquio, verosimilmente. Il laterale, in questa pazza estate, è stato offerto dalla società nerazzurra a quasi tutte le big europee. Come accade a ogni squadra che vuole vendere un suo giocatore. Nulla di fatto. Nessuna offerta seria, concreta. Il calciomercato è agli sgoccioli, giorni e ore contate. Chi la spunterà? L’Inter e il Colosso vogliono lasciarsi, per sempre. Ma non è detto che i desideri di entrambi vengano esauditi.

 

Raffaele Amato