Inter > calciomercato Inter > Calciomercato, l’Inter osserva uno dei talenti dell’Ajax

Calciomercato, l’Inter osserva uno dei talenti dell’Ajax

Ricardo Van Rhijn - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER AJAX / MILANO – Longo all’Espanyol segna con costanza, metre Livaja cerca di guadagnarsi qualche spezzone di gara, e se per Coutinho potrebbe toccare una maglia contro il Rubin Kazan, Juan Jesus stupisce tutti con l’ottima prestazione offerta a Torino. L’Inter ed i giovani, frutto dell’inizio del nuovo percorso targato Massimo Moratti, sarà il binomio che accompagnerà la formazione nerazzurra nelle prossime stagioni. Intanto per la primavera arrivano Olsen e Knudsen (quest’ultimo sarà a disposizione di Bernazzani da gennaio, ndr), mentre per la formazione di Andrea Stramaccioni si segue uno dei prodotti dell’Ajax. Si tratta del jolly difensivo RicardoVan Rhijn, classe ’91, già nel giro della nazionale orange, terminato nelle mira degli osservatori nerazzurri. Come riportato, in esclusiva, dal sito ‘Goal.com’, Van Rhijn è nato il 13 giugno 1991 a Leida, Olanda, ventuno anni da poco compiuti, dunque, e un 2012 che Ricardo non potrà dimenticare facilmente: dall’affermazione progressiva e costante con la maglia dell’Ajax al recentissimo esordio in nazionale orchestrato dal maestro Van Gaal, uno che ha coraggio da vendere e, spesso, fiuto eccezionale per i giovani.

A differenza di quanto lo stesso giocatore preferisce , ovvero la posizione da centrale difensivo, Van Rhijn si è affermato come terzino destro, raccogliendo l’eredità di Van der Wiel durante il lungo infortunio che ha tenuto fuori il neo-parigino nella seconda metà di campionato. Capacità di contrasto e velocità fuori dal comune ne hanno fatto ormai una sicurezza anche da laterale. Gli uomini mercato nerazzurri lo hanno visionato già in più di una circostanza, ultima delle quali la trasferta della nazionale di Van Gaal in Ungheria. Il prezzo del suo cartellino si aggira intorno ai 5 mln di euro, dopo il prolungamento del suo contratto con i lanceri fino al 2015. Cifra alla portata delle casse nerazzurre se si pensa che Stramaccioni potrebbe ritrovarsi in casa una giovane promessa capace di ricoprire più ruoli nel pacchetto arretrato.

L.P