Inter > Inter News > Inter, Al Khelaifi: “Continueremo a spendere. Moratti e Berlusconi…”

Inter, Al Khelaifi: “Continueremo a spendere. Moratti e Berlusconi…”

Nasser Al-Khelaifi - Getty Images

INTER AL KHELAIFI MORATTI BERLUSCONI PSG / PARIGI – Una cifra pari a 250 mln di euro spesi per portare il suo PSG a livello mondiale, un mercato faraonico condito dagli illustri arrivi di Thiago Silva, Ibrahimovic, Lavezzi, Verratti e ultimo Lucas Moura, vecchio pallino di Massimo Moratti. Nasser Al Khelaifi, ‘Re di Francia’, così come lo chiamano in terra transalpina, si lascia andare ad una lunga intervista al quotidiano milanese ‘La Gazzetta dello Sport’. Si toccano temi importanti, come quello relativo al Fair Play Finanziario, ultimamente sollevato dalle dichiarazioni di ‘Kalle’ Rumenigge, Massimo Moratti, Ferguson e Butraguegno: “Noi rispettiamo tutti – ammette il patron del Paris Saint Germain – e spero che gli altri facciano lo stesso con noi. Non vedo perché non dovremmo avere il diritto di investire quanto altri hanno speso fino a un paio di anni fa. Per diventare grande, devi investire soldi. Continueremo a farlo per raggiungere i nostri obiettivi. E buona fortuna agli altri. Abbiamo una strategia precisa che ha visto la riduzione degli sponsor, che ora pagano di più, sviluppiamo il marketing ed incassiamo di più dagli introiti televisivi (il PSG è proprietaria del Qatar che a sua volta controlla Al Jazeera).

Moratti e Berlusconi, intanto, sono alla ricerca di partner: “Non avrebbe senso. E poi se ci criticano oggi perché spendiamo troppo con il Psg, immagini se comprassimo un altro club di quel calibro”.