Inter > Inter News > Maledizione Inter! Chi lascia è perduto

Maledizione Inter! Chi lascia è perduto

Maicon (Getty Images)

MALEDIZIONE INTER! CHI LASCIA E’ PERDUTO / MILANO – Che si sappia in giro… chi lascia l’Inter è perduto. Bella fine non fa, questo è certo. In estate, la società del presidente Moratti ha cacciato senza cuore (scelta saggia) i calciatori con ingaggi spropositati, cedendoli o a basso prezzo o liberandosene a costo zero (pagando loro prima l’indennizzo per la rescissione). Maicon, Lucio, Forlan e Julio Cesar, tralasciando le altre partenze (meno) illustri come quella di Pazzini. Il laterale brasiliano è passato al Manchester City per circa 5 milioni, un affare viste le deludenti e misere presenze con la maglia celeste dei ‘citizens’. Infatti, pare che il vecchio ‘Colosso’ voglia ora far ritorno nella sua madre Terra già a gennaio, in Brasile naturalmente (secondo ‘Tuttosport’), non nella Milano nerazzurra come paventato in malafede da qualcuno. E’ andata male, anzi, sta andando malissimo anche al portierone con la lacrima facile: il suo Qpr è ultimo in classifica con 7 punti, in più è fermo ai box per infortunio da un paio di settimane, niente di nuovo, ci par di capire. Negativa anche l’esperienza di Forlan con la maglia dell’Internacional – solo 5 gol all’attivo – d’altronde che l’uruguaiano fosse ormai un bollito se n’eran accorti tutti, meno che Branca (e il club brasiliano), evidentemente. La peggior sorte è toccata a Lucio, la sua dichiarazione d’amor cieco nei confronti del bianconero non gli ha portato granchè bene. A gennaio abbandonerà l’arca del ‘Noè’ Conte per trasferirsi altrove, probabilmente in Germania. Maledizione Inter! Uomo avvisato (Sneijder), mezzo salvato.

 

Raffaele Amato