Inter > Inter News > Calciomercato: i sogni di primavera dell’Inter

Calciomercato: i sogni di primavera dell’Inter

Luka Modric (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER MODRIC / MILANO – Piero Ausilio taglia e cuce in Spagna. Intrallazza, parla, discute, si informa. Chiede, precisamente, informazioni sui possibili esclusi del nuovo progetto Real Madrid, del nascente progetto tecnico che verrà affidato alle sapienti mani di Carlo Ancelotti. Fra una chiacchierata e un’altra, ecco spuntare il nome di un centrocampista croato, sogno e obiettivo platonico di tutte le big d’Europa: Luka Modric. Ex Tottenham, costato alle ‘merengues’ nella scorsa estate poco meno di 40 milioni di euro. Che volete che siano, due spiccioli.  Qualità tecniche straordinarie, silenzioso ma dotato di una personalità spiccata, Modric percepisce nella capitale spagnola uno stipendio che, compreso bonus vari, supera abbondantemente i 5 milioni di euro.

Nel suo primo anno non ha pienamente incantato l’esigente tifo madrileno, ma difficilmente Florentino Pérez si libererà di lui dopo appena dodici mesi e un così dispendioso investimento. Anche se a Madrid dovesse arrivare, come si narra, Marco Verratti, il quale non ricopre lo stesso ruolo del croato. Ausilio, giustamente, sta sondando molte piste sul mercato, per capire quali e quanti giocatori potrebbero fare al caso del nuovo corso nerazzurro: tra questi, dovrebbe esser vero, avrà anche contattato l’entourage di Modric (come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’), ma lo stato economico dell’Inter, adesso, non consente massime esposizioni per l’acquisizioni di giocatori che gravitano su alti palcoscenici internazionali. Nelle casse della ‘Beneamata’ non ci sono (molti) soldi, questa è la verità: e poi, nella prossima stagione la squadra di Stramaccioni (o di un altro allenatore) non disputerà nemmeno la Champions League. Altro aggravante che impedisce l’ingaggio di campioni.

 

R.A.