Inter > Inter News > Inter, Juan Jesus: “Firmerei per il primo posto. Su Mazzarri e Thohir…”

Inter, Juan Jesus: “Firmerei per il primo posto. Su Mazzarri e Thohir…”

Juan Jesus (Getty Images)

Juan Jesus (Getty Images)

INTER JUAN JESUS / MILANO – Tra obiettivi stagionali e il nuovo corso targato Mazzarri e Thohir. Ai microfoni di ‘Sky Sport’ il brasiliano Juan Jesus ha parlato della stagione in corso, non nascondendo l’amarezza per il pareggio di Bologna: “Abbiamo fatto una grande partita perchè eravamo concentrati, ma la palla proprio non ne voleva sapere di entrare in porta. Dobbiamo continuare cosi perchè stiamo facendo bene e adesso dobbiamo pensare alla Sampdoria“.

A tempo scaduto, la traversa ha arrestato la conclusione al volo del difensore verdeamarelo, uno dei titolarissimi della squadra: “Ci sono rimasto male perchè ho calciato bene, poi l’ha anche toccata Sorensen, se avessi fatto quel gol mi sarei messo forse a piangere, purtroppo abbiamo pareggiato”.

Samp, Parma e poi Napoli. Due gare casalinghe prima dello scontro diretto al ‘San Paolo’: “Dobbiamo pensare partita dopo partita e vedere dove siamo arrivati alla fine. Non parlo adesso della partita che giocheremo a Napoli, perchè ci sono prima quelle contro Sampdoria e Parma. Più che per il terzo posto, io firmerei per il primo – sottolinea Juan Jesus -. L’Inter meriterebbe di essere sempre in testa”.

Onori e meriti vanno dati certamente a Walter Mazzarri, che ha recuperato e riportato alla ‘normalità’ un gruppo di giocatori allo sbando solo alcuni mesi fa: “E’ un allenatore intelligente, capisce bene il calcio italiano, guarda anche il singolo, parla con ognuno di noi”. Thohir, al termine dell’amichevole col Chiasso, ha elogiato la prestazione del brasiliano: “Spero possa scrivere pagine importanti della storia dell’Inter come ha fatto Moratti e prima di lui suo papà. Alla Pinetina il neo presidente si è mostrato un uomo umile, tranquillo, salutando ogni calciatore”, conclude Juan Jesus.

R.A.