Inter > Inter News > Gli argentini dividono i tifosi dell’Inter

Gli argentini dividono i tifosi dell’Inter

Milito e Cambiasso (Getty Images)

Milito e Cambiasso (Getty Images)

INTER RINNOVI / MILANO – Non ci piace dividere né tantomeno ghettizzare una tifoseria rispetto che un’altra. Possiamo dire, però, che gli interisti, almeno in questo, non sono diversi da juventini, milanisti e così via. Come prassi, si dividono in tronconi, a metà sulle possibili scelte future che una mattina, o una sera, la loro società dovrà compiere. Nello specifico, andando dritto all’argomento, sui rinnovi o meno dei contratti in scadenza degli argentini. Walter Samuel, Esteban Cambiasso, Javier Zanetti e Diego Milito. 142 anni, il totale. Quattro, tralasciando il rumeno Chivu, che, ahinoi, ha ormai smesso di giocare per problemi fisici da più o meno tre stagioni. Pro e contro, proseguire senza o con i ‘vecchi’ mostri sacri dell’ei fu Triplete. Due partiti: quello del “sì” ai prolungamenti dei contratti degli albiceleste a fine carriera. O di almeno due di essi. Quello del “no basta”, che guardano avanti e che ragionano meglio dei dirigenti di Corso Vittorio Emanuele. Samuel, Milito, Cambiasso e Zanetti: hanno dato tanto. Appunto,” hanno dato”, passato prossimo. Nel calcio conta solo il presente. Il passato, purtroppo, appartiene agli almanacchi e ai ricordi. Forse Thohir avrà capito da che parte ‘conviene’ stare…

Raffaele Amato