Inter > calciomercato Inter > Dzeko e Torres, stipendi troppo alti. L’Inter ribussa alla porta del Real Madrid

Dzeko e Torres, stipendi troppo alti. L’Inter ribussa alla porta del Real Madrid

Alvaro Morata in azione

Alvaro Morata in azione

CALCIOMERCATO INTER MORATA / MILANO – Alvaro Morata risorpassa Dzeko e Torres. Troppo alti i loro stipendi, anche se lo spagnolo potrebbe arrivare in prestito dal Chelsea. Dicono. Già, nell’eventualità, chi si accollerebbe il suo ingaggio da circa 10 milioni? Roman Abramovich? Difficile crederci.

Per questo la società nerazzurra è pronta a rituffarsi sul talentino del Real Madrid, come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, avanzando nel più breve tempo possibile una richiesta ufficiale.

Il bomber, che ha il contratto in scadenza nel 2015, ha una valutazione di 12 milioni di euro, almeno in partenza, vista la lunga lista di pretendenti al suo cartellino.

Piace a Mazzarri? Il tecnico, avendo già Icardi, gradirebbe una punta esperta e affidabile.

R.A.

Scopri la sezione CALCIOMERCATO INTER di InterLive.it