Inter > calciomercato Inter > Inter, sognando Luiz Gustavo: impresa (im)possibile tra cartellino e stipendio

Inter, sognando Luiz Gustavo: impresa (im)possibile tra cartellino e stipendio

Luiz Gustavo

Luiz Gustavo

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – L’Inter, nello specifico Mazzarri, sogna Luiz Gustavo per il post-Cambiasso. Intelligente tatticamente, grande rubapalloni e bravo nel far ripartire la manovra. Non è PirloVerratti, ma il brasiliano – nel suo ruolo, oggi tutti hanno riscoperto il termine ‘metodista’ dopo la conferenza del tecnico nerazzurro… – è tra i migliori al mondo. E alla mediana nerazzurra, composta perlopiù da giocatori da scarso palcoscenico, farebbe fare un notevole salto di qualità. Tenendo conto anche del suo temperamento finanche dell’abitudine a lottare per importanti traguardi. Ma i fatti contano più delle parole: Luiz Gustavo è un obiettivo impossibile perché costa almeno una trentina di milioni – il Wolfsburg ha inserito nel suo contratto, in scadenza nel 2018, una clausola rescissoria da 33 milioni di euro, dopo averlo preso dal Bayern Monaco una estate fa per 22 milioni -, perché ha uno stipendio alto (4 milioni, per venire in Italia ne pretenderebbe anche di più) e una vasta platea di ammiratori: Chelsea e Arsenal su tutti.

Perché sì   Luiz Gustavo (quasi 27 anni) è, invece, un obiettivo possibile – secondo ‘Tuttosport’ – per tre motivi: 1) vuole andarsene dal Wolfsburg; 2) I tedeschi potrebbero venderlo per circa 25 milioni di euro; 3) L’Inter può racimolare il ‘tesoretto’ necessario al colpo, i citati 25 milioni, dalle cessioni di Guarin (che piace anche al Borussia Dortmund) e Ricardo Alvarez, quest’ultimo finito nel mirino dello Schalke 04.

R.A.