Inter > calciomercato Inter > Inter che verrà: il ritorno di Biabiany o un altro esterno per il tridente di Mazzarri

Inter che verrà: il ritorno di Biabiany o un altro esterno per il tridente di Mazzarri

Alessio Cerci

Alessio Cerci

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – L’Inter vuole Biabiany. L’esterno francese, con un passato in nerazzurro (è cresciuto nel settore giovanile interista, giocò in prima squadra da luglio a dicembre 2010: venne poi ceduto alla Sampdoria nell’ambito dell’affare Pazzini), è il primo obiettivo del direttore tecnico Ausilio: che, per il suo cartellino, all’ad del Parma Pietro Leonardi, avrebbe offerto Schelotto (già in gialloblu dal gennaio scorso) e l’altra metà del cartellino di Ishak Belfodil. Il Parma, però, vorrebbe anche un piccolo conguaglio, e poi per l’eventuale “sì” dovrà prima acquistare il cinquanta per cento del classe ’88 dalla Sampdoria. La trattativa sembra sia destinata a concludersi in maniera positiva. In alternativa a Biabiany c’è Alessio Cerci, ma il Torino vorrebbe incassare 20 milioni dalla vendita dell’esterno-seconda punta (13 gol quest’anno): tanti per l’Inter, soprattutto perché il ventisettenne piace a Roma e Fiorentina. Walter Mazzarri vuole un esterno d’attacco, per il possibile 4-3-3, capace di saltare l’uomo e realizzare un buon numero di gol: il suo sogno rimane Lamela, obiettivo decisamente non alla portata.

R.A.