Inter > Inter News > Inter, problemi noti che il mercato non può risolvere

Inter, problemi noti che il mercato non può risolvere

Icardi e Ljajic, sullo sfondo Mancini ©Getty Images

Icardi e Ljajic, sullo sfondo Mancini ©Getty Images

ANALISI INTER / MILANO – I problemi più evidenti dell’Inter versione gennaio 2016, cioè scarsa incisività degli attaccanti e dei terzini più mancanza di un ragionatore in mezzo al campo e un centrocampista bravo e continuo nell’appoggiare la fase offensiva, sono gli stessi dell’Inter (che è stata) prima in classifica. Soltanto che adesso la condizione fisica precaria di molti giocatori li ha accentuati facendo perdere lucidità ed equilibrio alla squadra, che di conseguenza concede tanto agli avversari e non riesce a gestire (più che chiudere), come alcune settimane fa, le partite. Aggiungiamo: i problemi dell’Inter, che resta la candidata numero uno al terzo posto (perché la forma fisica verrà ritrovata prima o poi) non si potranno certo risolvere in questo mercato, a meno dell’arrivo – impossibile perché i soldi scarseggiano – di campioni veri alla Pinetina, quindi né acquistando Lavezzi (che forse ha già dato il meglio, anche se per caratteristiche servirebbe un giocatore tipo l’argentino) o Eder, né tantomeno un Soriano.

Raffaele Amato