Inter > Inter News > Inter, a rischio Bolingbroke e Gandler dopo la tentata truffa

Inter, a rischio Bolingbroke e Gandler dopo la tentata truffa

Michael Bolingbroke, CEO dell'Inter ©Getty Images

Michael Bolingbroke, CEO dell’Inter ©Getty Images

INTER TENTATA TRUFFA BOLINGBROKE / MILANO – La tentata truffa perpetrata ai danni dell’Inter potrebbe portare a degli importanti mutamenti dell’organigramma della società nerazzurra. A rischiare più di tutti, secondo ‘Tuttosport’, sarebbe il CEO Michael Bolingbroke, probabilmente il maggiore responsabile dei mancati e tempestivi controlli dell’offerta di Etihad – 25 milioni per cinque anni, rivelatasi poi fasulla – fatta pervenire al club da un certo Valerio Lattanzio, un millantatore che, secondo la Procura, sarebbe stato ‘presentato’ all’Inter dall’ex tattico Adriano Bacconi, non a caso fresco di allontanamento.
Il presidente Thohir, che di certo non ha apprezzato quanto accaduto – lesivo anche per l’immagine, in aggiunta al fatto che ora la società non ha ancora un main sponsor per la stagione 2016-2017, a meno di un rinnovo sempre più difficile con Pirelli – è atteso a Milano a metà febbraio, magari per prendere anche decisioni importanti sul futuro assetto del management. A quanto pare nemmeno la posizione di Gandler, direttore dell’area commerciale, può considerarsi solida. Staremo a vedere.

R.A.