Inter > Inter News > Inter, nemmeno un euro su Palacio: ora Mancini non può rinunciarci

Inter, nemmeno un euro su Palacio: ora Mancini non può rinunciarci

Rodrigo Palacio in Fiorentina-Inter ©Getty Images

Rodrigo Palacio in Fiorentina-Inter ©Getty Images

INTER PALACIO / MILANO – Eravamo tra quelli contrari al rinnovo del suo contratto e non avremmo scommesso nemmeno un euro sul suo ritorno in pianta stabile. Invece Palacio non solo si è rilanciato, ma è pure tornato – anche se nel momento peggiore – ad essere un giocatore importante per questa Inter, a scapito di Ljajic e Perisic. A Firenze ha giocato la terza gara consecutiva, fornito l’ennesima grande prestazione impreziosita da un assist, il secondo consecutivo e il terzo stagionale. L’argentino ha da poco compiuto 34 anni però non è lontano dal sembrare il più giovane del reparto. Di esso era e rimane perlomeno il più intelligente tatticamente e il più prezioso perché non si esime mai dal dare una mano in fase difensiva riuscendo nel contempo a non perdere lucidità dalla trequarti in su. Perfetto per Icardi, ma lo sarebbe anche per Eder, purtroppo a Mancini mancano ancora i suoi gol: finora ne ha segnati solo due, compreso quello col Cagliari in Coppa Italia. Se l’8 nerazzurro e l’Inter ritrovassero anche quelli…

Raffaele Amato