Inter > Inter News > Inter vince ‘Trofeo Marbella’, Pioli: “Dobbiamo migliorare. Felice per Gabigol”

Inter vince ‘Trofeo Marbella’, Pioli: “Dobbiamo migliorare. Felice per Gabigol”

Inter vince Trofeo Marbella (Getty Images)

INTER TROFEO MARBELLA / Ieri sera all’Estadio Municipal de la linea de la Concepcion’ di Cadice l’Inter si è aggiudicata la prima edizione del ‘Trofeo Marbella’. Al triangolare hanno partecipato Marbella e il Real Linense, formazioni che militano nella Segunda B spagnola, l’equivalente della nostra Lega Pro. Nel primo match i nerazzurri hanno affrontato e battuto 3-2 il Real Linense con questa formazione: (4-2-3-1) – Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Andreolli, Miangue; Brozovic, Gnoukouri; Candreva, Gabigol, Eder; Palacio. A segno Murillo (doppietta) e Gabigol con un morbido pallonetto a scavalcare il portiere. Nel complesso l’attaccante brasiliano, schierato alle spalle dell’unica punta, ha disputato una buona gara. Nel secondo hanno pareggiato 1-1 contro il Marbella (gol di Perisic allo scadere) perdendo poi ai rigori: fatali gli errori di Icardi, Ranocchia e Joao Mario. Questo l’undici sceso in campo: (4-2-3-1) – Carrizo; Santon, Ranocchia, Andreolli (22′ Yao), Ansaldi; Joao Mario, Gnoukouri; Biabiany, Banega, Perisic, Icardi.

Pioli: “Partite utili per riprendere il ritmo. Contento per Gabigol”

“Penso che non ci potesse essere miglior allenamento di questo per farci capire ancora una volta che bisogna essere attenti dall’inizio alla fine – le parole di Pioli ai microfoni di ‘InterChannel’ al termine del triangolare -. Sono state due gare importanti e utili, dopo quindici giorni di sosta, per riprendere conoscenza, ritmo e intensità. Abbiamo buttato via un po’ le scorie delle vacanze e da domani mattina ci prepareremo al meglio perché la partita che conta è quella di domenica contro l’Udinese. Stasera ho visto solo luci, non ombre – ha aggiunto il mister del’Inter ai microfoni di ‘Premium Sport’ -. Come in tutte le partite poi ci sono situazioni positive e negative, ma a noi è servito capire su cosa dobbiamo lavorare in vista di Udine. Gabigol? Ha fatto gol, come Perisic e Murillo. Sono contento per lui, ha fatto una buona gara. Sta lavorando per ritagliarsi il suo spazio”, ha concluso Pioli che ha dribblato l’argomento mercato, nello specifico l’approdo ormai imminente – l’affare è davvero ai dettagli – di Roberto Gagliardini.

R.A.