Inter > Inter News > Esclusive > ESCLUSIVO agente Barreca: “Inter? Legato al Torino fino al 2021, ma…”

ESCLUSIVO agente Barreca: “Inter? Legato al Torino fino al 2021, ma…”

Barreca in azione (Getty Images)

INTER BARRECA / A meno di una cessione eccellente, l’Inter comincerà dalla prossima estate il rafforzamento se non il rinnovamento in toto delle corsie esterne. Il club nerazzurro ha intenzione di migliorare soprattutto la corsia mancina dove, almeno finora, non ha convinto l’argentino Ansaldi arrivato il giugno scorso dal Genoa. Il primo obiettivo è Ricardo Rodriguez del Wolfsburg: con lo svizzero, adattabile anche nel ruolo di centrale di difesa, c’è già un accordo, non con la società tedesca che chiede 15-20 milioni di euro se non addirittura il pagamento dell’intera clausola – fissata a 22 milioni -, forte dell’interesse anche del Paris Saint Germain per il classe ’91 in scadenza di contratto nel 2018.

Calciomercato Inter, obiettivo terzini: piace anche Barreca

Sul taccuino di Ausilio ci sarebbero, però, pure nomi diversi che, a partire del prossimo, potrebbero aggiungersi in rosa al nazionale elvetico. Tra questi, come riportato stamane dalla ‘Gazzetta dello Sport’, Antonio Barreca del Torino. Per età, compierà solo 22 anni il prossimo 18 marzo, e prospettive – oltre al fatto che è italiano -, il laterale titolare della squadra granata allenata da Mihajlovic è senz’altro un profilo ‘gradito’ a Suning che, come dimostra l’affare Gagliardini e quelli eventuali per Berardi o Bernardeschi, punta e punterà molto anche sui giovani nostrani per rilanciare l’immagine e il valore sportivo dell’Inter.

Tuttavia, secondo quanto raccolto in esclusiva da Interlive.it, per il terzino sinistro la dirigenza di corso Vittorio Emanuele non ha ancora mosso passi importanti né con il Torino né soprattutto con l’agente che, ai nostri microfoni, non si è sbilanciato sull’ipotesi nerazzurra: “Antonio ha un contratto fino al 2021 (da 300mila euro più bonus, ndr) con il Torino, sta vivendo con soddisfazione di tutti un anno di maturazione importante e di crescita continua e quindi ogni considerazione sul suo futuro sportivo sarà fatta più avanti nel tempo, di concerto con la società granata“, le parole di Marcello Bonetto.

Raffaele Amato