Dublin Super Cup, Manchester City-Inter 3-0

0
312
Roberto Mancini - Getty Images

DUBLIN SUPER CUP INTER MANCHESTER CITY / DUBLINO (Irlanda) – Roberto Mancini gode di buona memoria e di sicuro non avrà dimenticato l’amichevole disputata lo scorso precampionato, svolta negli Usa, dove l‘Inter di Benitez si impose sulla sua squadra per 3-0, con doppietta di Obinna e rete di Biraghi. A distanza di un anno, è il City a travolgere i nerazzurri, rimaneggiati ed indietro con la preparazione rispetto ai ‘Citizens’, con lo stesso risultato. Gasperini conferma il suo 3-4-3 dove figurano i giovani Bianchetti e Crisetig sulle fasce, con Sneijder in cabina di regia, mentre a formare il pacchetto offensivo ci pensano Eto’o, Pandev ed Alvarez . Parte bene il Manchester City che va subito in rete con Silva, annullata, però, per fuorigioco di Balotelli. Giusto il tempo per un altro gol annullato, a Dzeko, ed il City allo scadere del primo tempo si porta in vantaggio, con Mario Balotelli, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’Inter non sembra dare grossi pensieri al City. La seconda frazione di gioco comincia in salita per l’undici di Gasperini, con Dzeko che, lanciato da Silva, coglie di sorpresa la difesa e a tu per tu con Julio Cesar mette la palla in rete. Lasciano il campo Alvarez, Sneijder, Stankovic (autore di due ottime conclusioni al volo, di poco a lato) e Pandev per far posto a Santon, Mariga, Natalino e Castaignos. Al terzo minuto di recupero è Adam Johnson a siglare il definitivo 3-0, su assist di Suarez.

Luigi Perruccio