Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter-Trabzonspor, le pagelle

Inter-Trabzonspor, le pagelle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:13
Javier Zanetti

PAGELLE INTER-TRABZONSPOR / MILANO – Forse l’Inter avrebbe meritato almeno il pareggio, ma alcune prestazioni individuali sono risultate altamente insufficienti. Lucio e Cambiasso rivedibili nell’occasione del gol vittoria del Trabzonspor, l’argentino Alvarez subentra nel secondo tempo per Obi ma la sua prova è stata a tratti sconcertante. Bene Zanetti, discreto Ranocchia, l’attacco cerca di pungere ma il portiere turco Tolga è insuperabile. Voti mediocri per le pagelle Inter dei giocatori nerazzurri.

 

Julio Cesar sv Mai impegnato nel corso della partita, punito senza colpe nell’unica occasione avversaria.
Jonathan 5 Timidissima spinta sulla fascia destra ma si accentra troppo sfornando una prestazione insipida.
Lucio 5 Distratto come a Palermo, non accompagna la linea difensiva nell’occasione della rete turca nonostante la posizione di off-side di Altintop.
Ranocchia 6 Non rischia nulla in difesa entrando sempre pulito in anticipo. Rientra tra i positivi nell’amara serata interista.
Nagatomo 5.5 Spinge discretamente a sinistra anche se non sempre lucidissimo nelle giocate specie sui traversoni. Nella ripresa cala alla distanza.
Zanetti 6.5 Sempre il primo a lottare su tutti i palloni, qualche errore in appoggio ma copre e spinge come un forsennato; ottimo il cross in area a Milito nella ripresa.
Cambiasso 5.5 Pimpante nel primo tempo facendosi vedere anche in avanti, nella ripresa cala vistosamente e sulla sua prestazione pesa non poco però il rinvio sbagliato sul vantaggio turco.
Obi 5 Fatica tremendamente ad entrare in partita, fuori posizione e molti passaggi sbagliati, nella ripresa scambia la posizione con Zanetti ma non cambia il copione.
>dal 54′ Alvarez 4 Semplicemente disastroso, non azzecca una giocata degna di questo nome. Perde palloni a iosa nella zona nevralgica del campo, colui che si sta rivelando un autentico flop del mercato nerazzurro.
Zarate 6 Qualche buona iniziativa offensiva sfiorando anche il gol nel primo tempo, senza dubbio il più pericoloso in avanti prima dell’entrata di Milito.
>dal 76′ Coutinho 5 Troppa confusione e poca lucidità, gli capita un’ottima occasione all’ ’88 trovando la risposta del portiere ospite.
Pazzini 6 Si fa spazio discretamente tra le serrate maglie difensive avversarie, rendendosi pericoloso in un paio di occasioni.
>dal 54′ Milito 6 Porta blasone all’attacco interista divorandosi però due occasioni, una a tu per tu col portiere, la seconda un minuto piu’ tardi di testa in area su cross da destra di Zanetti.
Sneijder 5.5 Svaria molto sulla trequarti provando ad impensierire il portiere con le sue punizioni, ma troppo poco incisivo nelle giocate offensive. Innumerevoli i corner calciati troppo sul portiere.

Gasperini 5 Se l’entrata di Milito ha portato più pericolosità, le mosse Alvarez e Coutinho non hanno sortito gli effetti sperati, portando solo confusione in avanti. La squadra è risultata più quadrata col 4-3-3, anche se a tratti si è rivista la difesa a tre,  ma sono ancora troppi gli svarioni difensivi. L’azione offensiva  è stata confusa e sconclusionata. L’Inter che ha in mente è lontana parecchio da quella attuale.

Trabzonspor

 

Tolga 7.5 Strepitose le risposte a Zarate, Coutinho e Milito.
Celustka 6.5 Lesto a sfruttare l’incertezza di Cambiasso firmando il gol vittoria.
Giray 6 Discreto nel gioco aereo.
Glowacki 6 Un po’ lento ma efficace nelle chiusure.
Cech 5.5 Utilizza più le cattive che le buone.
Colman 6 Discreto palleggio, si butta spesso in avanti.
Zokora 5.5 Disastroso in fase di costruzione ma utile in fase di rottura.
Serkan 6 Temibili le sue ripartenze sulla fascia destra.
Alazinho 6 Vivace sulla destra specie all’inizio dei due tempi.
>dal 64′ Sapara 5 Si segnala solo per le perdite di tempo.
Altintop 6 Colpisce la traversa nell’occasione dell’1-0 ma è in fuorigioco non ravvisato dall’assistente.
Paulo Henrique 6 Svaria molto in attacco, qualche buona giocata.
> dal 73′ Vittek sv

 

Gunes 6 Squadra corta e ben coperta dietro che non ha disdegnato il palleggio.

 

Arbitro Johannesson e assistenti 4,5 Conduzione disastrosa non all’altezza della competizione. Il gol vittoria del Trabzonspor è viziato dal fuorigioco di Altintop prima che colpisse la traversa, mentre sbandierati parecchi off-sides inesistenti all’Inter durante tutto il corso della gara; non ravvisati inoltre due falli evidenti su Coutinho sul finire di partita.

 

Giacomo Indiveri