Lega Serie A, Marotta: “Non capisco la mozione di sfiducia dell’Inter per Beretta”

0
104

LEGA SERIE A MAROTTA BERETTA / MILANO – Maurizio Beretta non sarà più il presidente della Lega Calcio di Serie A. Dopo la mozione di sfiducia firmata dai club Bologna, Cagliari, Cesena, Inter, Lecce, Novara, Palermo e Siena, i quali hanno chiesto di porre in discussione la formalizzazione delle dimissioni del presidente Beretta, il prossimo 2 marzo, data dell’assemblea ordinaria convocata, si conoscerà il suo successore. E’ stato proprio il club nerazzuro a rompere gli indugi e di sfiduciare Beretta, peraltro da tempo dimissionario e rimasto in carica su richiesta della maggioranza per consentire una scelta condivisa e un ricambio non traumatico. A tal proposito, così come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ ,arrivano le accuse del dt della Juventus Marotta: “Una posizione che non capisco”.

L.P