Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Europa League, Inter-Partizan Belgrado: le probabili formazioni

Europa League, Inter-Partizan Belgrado: le probabili formazioni

Cambiasso esulta con Livaja (Getty Images)

EUROPA LEAGUE, INTER-PARTIZAN BELGRADO PROBABILI FORMAZIONI / MILANO – Le parole dette ieri in conferenza stampa da Andrea Stramaccioni stanno a testimoniare l’importanza del match di stasera (rileggi qui). L’Inter vuol chiudere anzitempo i giochi, solamente con una vittoria metterebbe una seria ipoteca sul passaggio del girone, che la vede al comando con quattro punti. Difficile chiamare seconde linee i vari Palacio, Coutinho, o lo stesso Guarin. Tre degli undici che sicuramente scenderanno in campo per dar battaglia al Partizan Belgrado, avversario non insormontabile ma comunque da non sottovalutare. La squadra di Vermezovic è giovane e può contare sulla stella nascente del calcio serbo, Markovic, cercato e tenuto sotto la lente d’ingrandimento anche dalla dirigenza nerazzurra. Stramaccioni riproporrà l’ormai consueto 3-4-1-2, che vedrà come punta di diamante, anche se non è un vero e proprio centravanti, il baby Livaja, uno dei calciatori che meglio si è espresso, almeno finora, in Europa League. Sulle corsie esterne, i principali dubbi: Nagatomo o Zanetti a destra, oppure entrambi però su fasce diverse. Dipenderà dall’impiego o meno di Pereira. In mezzo al campo, Gargano favorito su Mudingayi, in coppia con Guarin. In difesa, spazio al ritorno dell’oggetto misterioso Silvestre. L’argentino agirà da terzino destro, mentre a sinistra ci sarà Juan. Da vecchio regista difensivo, come già visto a Baku, dovrebbe giocare Esteban Cambiasso, avanti rispetto a Samuel nelle preferenze del tecnico interista. Tra i pali, Handanovic. Solito 4-2-3-1 per la squadra serba: Markovic nel terzetto alle spalle dell’unica punta Mitrovic. Ecco le probabili formazioni:

 

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Silvestre, Cambiasso, Juan Jesus; Zanetti, Guarin, Gargano, Nagatomo; Coutinho, Palacio; Livaja. Panchina: Belec, Ranocchia, Pereira, Jonathan, Mudingayi, Cassano, Milito. Allenatore: Stramaccioni

PARTIZAN B. (4-2-3-1): Petrovic; Miljkovic, Ostojic, Ivanov, Lazevski; S. Markovic, Medo; L.Markovic, Ilic, Tomic; Mitrovic. Panchina: Ilic, Volkov, Sretenovic, Jojic, Ninkovic, Scepovic, Zubya. Allenatore: Vermezovic

ARBITRO: Liany (Israele)

 

Raffaele Amato