Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Ex Inter, Mazzola: “Inter-Napoli non ha una favorita”

Ex Inter, Mazzola: “Inter-Napoli non ha una favorita”

Sandro Mazzola
Sandro Mazzola

INTER MAZZOLA INTERVISTA/MILANO – E’ un Mazzola sempre più scatenato, che intervistato da ‘Mai dire Calcio’, in vista della delicata sfida, che la “Sua” Inter sta per affrontare con il Napoli, vuol ribadire alcuni concetti più ampi,sulla situazione nerazzurra, oltre ad accompagnarci alla sfida con ottime delucidazioni in merito. Ma ecco, quello che ha detto il “Baffo” nerazzurro: “E’ una bella lotta stabilire chi rischia di più tra le due squadre. A mio parere è una sfida alla pari senza favorite. Chi perde può seriamente vedere complicarsi la rincorsa al  terzo posto quindi per me sono sullo stesso piano di rischio. Le sconfitte così pesanti sono un vero mistero, si può perdere quelle due partite ma non prendendo così tanti gol. E’ una questione di entrare in campo fisicamente ma non essere con la testa sul terreno di gioco. E’ una cosa che va’ al di là dell’aspetto tecnico perché è impossibile perdere con quei passivi così netti. Se dovesse arrivare un’altra sconfitta bisogna assolutamente cambiare. Dopo il terzo risultato di un certo tipo cambiare vorrebbe dire soprattutto dare alla squadra la convinzione di poter fare meglio. Se continui con quel modulo i giocatori entrano in campo e penseranno “Oh Mamma mia”.  In caso di sconfitta bisognerebbe per forza cambiare. Thohir? Bisogna dare tempo a Thohir per fargli capire cosa significa fare calcio in Italia e soprattutto cosa vuol dire essere all’Inter. Il fatto che Moratti ha lasciato, nonostante ora sia comunque vicino alla società, mi è dispiaciuto molto perché sono legato alla storia dell’Inter con la sua famiglia”.

Luigi De-Stefani