Flop Vidic: salta il Qarabag e potrebbe dire addio a gennaio

0
91
Nemanja Vidic
Nemanja Vidic

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Diciamolo con grande onesta: finora l’acquisto di Vidic, e non solo, è stato un autentico flop! Arrivato con l’etichetta del ‘primo grande colpo di Thohir’, il difensore serbo – in evidente declino già nelle ultime due stagioni a Manchester – non ha mai convinto, finendo spesso al centro degli orrori commessi dalla squadra di Mazzarri in fase difensiva. Si è detto perché non abituato a giocare con la difesa a tre (uno con la sua esperienza…) o che non avesse il necessario smalto fisico, sta di fatto che ha deluso le tante aspettative che tifosi e non nutrivano nei suoi confronti.

Con Mancini, poi, ha perso anche la maglia da titolare. Complici le idee diverse del tecnico jesino rispetto a quelle dell’epurato di San Vincenzo, complici alcuni guai fisici (ultimo, un affaticamento muscolare) che gli hanno ulteriormente impedito di esprimersi. E ora, seppur convocato (assieme a 8 Primavera) per l’inutile gara col Qarabag – dove avrebbe giocato da titolare -, salterà sicuramente la trasferta di Baku (secondo le nostre indiscrezioni) per una sindrome influenzale.

Passando a cose ben più serie: il futuro di Vidic non è così certo, anzi. Anche se il suo contratto scade nel 2015, il 33enne potrebbe decidere di dire addio all’Inter già a gennaio se la sua situazione ‘professionale’ non dovesse mutare. Per andare dove? In Inghilterra han detto e dicono per tornare al Manchester United ora guidato da van Gaal. Vedremo.

Raffaele Amato