L’alternativa ‘italiana’ a Cerci-Lavezzi

0
102
Diego Perotti
Diego Perotti

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Sognando Cerci o, meglio ancora, Lavezzi. L’Inter si sta guardando intorno alla ricerca di alternative ai per ora inarrivabili desideri di Mancini. Dopo Salah, Podolski e Wass, il ds nerazzurro Piero Ausilio avrebbe messo gli occhi su Diego Perotti, attaccante esterno di un Genoa soprendentemente al terzo posto. L’argentino, approdato in Liguria – via Siviglia – per 350mila euro, si è amalgamato ed è esploso quest’anno nel calcio di Gasperini, fatto di aggressività e feroci ripartenze. Preziosi gongola ed è già pronto a guadagnarci un bel po’ di euro. Per la precisione, 10 milioni. Tanto costa oggi il classe ’88 con passaporto spagnolo. Prezzo alto che spaventa il club nerazzurro, molto meno il Milan, l’altra milanese fortemente interessata. Per Perotti (finora 1 gol e 3 assist), scrive il ‘Corriere dello Sport’, l’ad Galliani è pronto a sfruttare il rapporto di stima – e affaristico – che ha con il patron rossoblu, il quale potrebbe accettare anche qualche contropartita tecnica per favorire i rossoneri, con i quali negli ultimi anni ha portato in porto numerose trattative.

R.A.