Inter, Ausilio show: triplo colpo a costo zero

0
22
Alessio Cerci
Alessio Cerci

CALCIOMERCATO INTER AUSILIO CERCI NASTASIC LUCAS LEIVA / MILANO – La scorsa estate Piero Ausilio ricevette i complimenti di tutti gli addetti ai lavori per aver costruito in tre mesi un’Inter – almeno sulla carta – molto competitiva con risorse economiche davvero limitate. A gennaio, con meno di 30 giorni effettivi a disposizione, il direttore sportivo nerazzurro dovrà fare ancora meglio perché, se non ci sarà una cessione importante come quelle di Guarin e Icardi, potrà acquistare giocatori solo in prestito per non incorrere in sanzioni dovute al fair play finanziario.

Mancini ha chiesto un rinforzo per ogni reparto al fine di risollevare le sorti dell’Inter e puntare, se non al terzo posto, quantomeno a rientrare in corsa per un posto in Europa League. E, come riporta ‘Tuttosport’, Ausilio è già al lavoro per realizzare il ‘miracolo’ di calciomercato. In attacco la pista più calda è quella che porta ad Alessio Cerci: l’ex torinista non sta trovando spazio con l’Atletico Madrid e vorrebbe tornare in Italia. Qualora i ‘Colchoneros’ dovessero riuscire a prendere Shaqiri, allora potrebbero lasciarlo partire in prestito. A centrocampo il Mancio vorrebbe un regista che in rosa prenderebbe il posto di uno tra Krhin e M’Vila: l’indiziato numero uno è Lucas Leiva. Il brasiliano è in rotta con il Liverpool, che sarebbe disposto a cederlo con qualsiasi formula pur di privarsene, e degli emissari del giocatore sono già stati avvistati ad Appiano Gentile per trattare con Ausilio. Infine la difesa: non è un mistero che dall’arrivo di Mancini all’Inter, il serbo Vidic è stato accontanato e potrebbe tornare in Premier League. Al suo posto potrebbe arrivare il giovane connazionale Matija Nastasic, protagonista di una prima parte di stagione sfortunata in cui è stato costretto spesso ai box per infortunio. Il Manchester City sta pensando di mandarlo a giocare in prestito fino a giugno per permettergli di ritrovare il ritmo partita.

Maurizio Russo