Atalanta-Inter 1-4, Mancini: “Vittoria importante. Guarin un grande, per Felipe…”

0
49
Roberto Mancini
Roberto Mancini

ATALANTA-INTER 1-4 MANCINI / BERGAMO – L’Inter ha dovuto aspettare Mancini per tornare a vincere a Bergamo. Ma i sette anni di attesa, visto il risultato di oggi, non sono stati vani: “Siamo felici perché abbiamo ottenuto un successo importante su un campo difficile e contro una squadra tosta – ha detto il tecnico nerazzurro ai microfoni di ‘Sky Sport’ -. Dopo l’iniziale vantaggio siamo andati inspiegabilmente allo sbando, poi ci siamo ripresi giocando un’ottima partita. Non la prima, però, da quando sono tornato”. Rigore procurato, doppietta e assist. Non ci sono dubbi, l’uomo partita è stato Guarin: “Strano che prima non riuscisse a esprimere le proprie qualità, può darsi che ora abbia trovato la confidenza giusta con la squadra. Per me è un grande centrocampista, ora sta ripagando la nostra fiducia”.

Mancini non chiude all’arrivo dello svincolato Felipe: “Stiamo facendo una valutazione numerica perché abbiamo intenzione di andare avanti in Europa League. Decideremo nei prossimi giorni – risponde Mancini che nega l’esistenza di un ‘caso’ Kovacic, fuori nelle ultime due vittorie (“anche con lui in campo abbiamo vinto e giocato bene”) prima di chiudere con due battute -. Graffio sul naso per la botta di Andreolli? No, è il saluto di Osvaldo... Gioite per la vittoria? Preferiamo di no dopo aver parlato con Icardi“.

R.A.