Rimonta col Wolfsburg, Zanetti sa come si fa: “Bisogna crederci e arrivare all’intervallo…”

0
23
Javier Zanetti
Javier Zanetti

INTER-WOLFSBURG ZANETTI / MILANO – L’Inter si aggrappa alla storia per sperare nella rimonta sul Wolfsburg. Tante, infatti, sono state quelle portate a compimento dai nerazzurri in campo europeo. In una di queste Javier Zanetti ha persino timbrato il cartellino. 9 dicembre 1997, 3-0 allo Strasburgo dopo le tre ‘pappine’ beccate all’andata. Gol di Ronaldo, Simeone e dell’ex capitano: “Il ‘Meazza’ era pieno e soltanto entrando in campo si respirava l’aria della grande rimonta. In queste partite devi però essere perfetto e devi pure rischiare, ma se metti paura agli avversari, in coppa può succedere di tutto – ha detto Zanetti a ‘Tuttosport’ -. Per fare la ‘Grande Rimonta’ bisogna innanzitutto crederci, poi essere concentrati, aggressivi e giocare ogni pallone facendo capire agli avversari chi sei e dove vuoi arrivare. Poi basta una giocata: se segni per primo, diventa un’altra partita e col Wolfsburg basta arrivare all’intervallo sull’1-0 per mettere tanti dubbi addosso ai tedeschi”.

R.A.