Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Tevez, niente Inter per ‘colpa’ di Ranieri

Tevez, niente Inter per ‘colpa’ di Ranieri

Ranocchia contrasta Tevez (Getty Images)
Ranocchia contrasta Tevez (Getty Images)

RETROSCENA CALCIOMERCATO TEVEZ / TORINO – Oltre che al Milan, Carlos Tevez – quest’anno vero trascinatore della Juventus di Allegri sia in campionato che in Champions – sarebbe potuto sbarcare all’Inter. Quando? Nel gennaio 2012. Se Barbara Berlusconi (e la sua love-story con Pato, ‘piazzato’ da Galliani al Psg prima del dietrofront ‘amoroso’) possiamo considerarla la colpevole del ‘mancato’ approdo in rossonero dell’Apache, altrettanto potremmo fare con Claudio Ranieri, a quel tempo tecnico dell’Inter (ma ancora per poco) che apertamente sconsigliò a Moratti di acquistare l’attaccante del Manchester City, il quale solo qualche mese dopò si rivelò fondamentale nella corsa al titolo (poi vinto) della squadra all’epoca allenata proprio da Mancini.

RANIERI PREFERIVA DESTRO A TEVEZ

Ranieri non voleva Tevez, al quale preferiva Mattia Destro, ex nerazzurro e nella stagione 2011-2012 protagonista con la maglia del Siena: “A Natale, Moratti mi disse che voleva prendere l’Apache. Io gli risposi: presidente, lasci stare l’argentino e riporti a casa Destro. E subito”, raccontò poi fiero lo stesso Ranieri ai microfoni di ‘Tuttosport’.

R.A.