Inter, Moratti: “Touré? Dipende da Mancini”. Poi risponde così a Sacchi e Berlusconi

0
51
Massimo Moratti
Massimo Moratti

INTER MORATTI / MILANO – A margine dell’evento andato in scena a ‘San Siro’ per il decimo anno della Fondazione ‘Colombia te quiere ver’ di Ivan Cordoba, l’ex patron Massimo Moratti ha commentato la sconfitta contro la Juventus, le dichiarazioni contro l’Inter del Triplete e Thohir uscite dalla bocca di Sacchi e Berlusconi nonché le ultime voci di mercato: “Sabato ci voleva più grinta, ma quella o ce l’hai o non ce l’hai… Sacchi può dire quel che vuole, ma può capitare di dire una stupidaggine. Berlusconi lo stesso, le sue dichiarazioni sono state gratuite e sbagliate. Yaya Touré può essere il primo colpo? Sì, ma dipende da Mancini“.

R.A.