Inter-Touré, gli indizi da Hart a Pellegrini

0
56
Yaya Tourè
Yaya Tourè

INTER TOURE’ / MANCHESTER (Inghilterra) – La consapevolezza che Yaya Touré potrebbe davvero lasciare il Manchester City sta lentamente prendendo corpo nei pensieri di alcuni dei protagonisti della stagione ‘Citizen’. Uno di questi è il tecnico cileno Manuel Pellegrini, che per mesi ha smentito con impegno le voci sulla liaison di mercato tra l’ivoriano e l’Inter, ma che oramai sembra prossimo alla resa: “Touré ha una situazione simile a quella di Milner (un altro con le valigie pronte, ndr). A fine stagione valuteremo l’intera squadra e vedremo che cosa è meglio per i giocatori e per il club. James deve decidere cosa vuole fare, il futuro appartiene a lui, ha chiesto alla dirigenza di permettergli di attendere la fine della stagione prima di prendere una decisione. Lo farà al momento giusto. Yaya, come ho detto, ha una situazione molto simile”.

Qualche ora prima anche Joe Hart, portiere del City, si era espresso in toni non proprio ottimistici sulla possibile permanenza dell’ex Barcellona. Queste le sue parole al ‘Manchester Evening News’: “Yaya è stato fantastico con noi, è una delle ragioni che negli ultimi anni ci hanno permesso di vincere. Deve decidere lui, il suo futuro non dipende da me. Certamente può fare le fortune di qualsiasi squadra, per questo saremmo tutti felici se restasse con noi”.
Balza subito all’occhio come, rispetto a qualche mese fa, nessuno sia più disposto a scommettere sulla permanenza dell’ivoriano in Inghilterra…

A.C.