Home News dal campo Inter-Chievo 1-0, Icardi regala tre punti pesanti

Inter-Chievo 1-0, Icardi regala tre punti pesanti

Inter-Chievo 1-0, Icardi festeggiato dopo il gol ©Getty Images
Inter-Chievo 1-0, Icardi festeggiato dopo il gol ©Getty Images

SERIE A INTER-CHIEVO 1-0 / MILANO – L’Inter rialza la testa grazie a Icardi, il giocatore più atteso. 1-0 al Chievo, con un po’ di affanno negli ultimi minuti, che riaccende la corsa alla zona Champions della squadra nerazzurra,
Mancini, in tribuna perché squalificato, cambia ancora modulo e formazione: 4-3-3 con davanti Eder e Palacio ai lati di Icardi, di nuovo titolare dopo le panchine consecutive contro Juventus e Milan. Maran senza molti titolari e il neo acquisto Floro Flores: 4-3-1-2 consueto, Seculin debutta tra i pali, Birsa alle spalle di Pellissier e Inglese.
Inter assoluta padrona del campo con una manovra fluida che coinvolge tutti, il Chievo difende male, specie quando alza la linea del pressing, ma chiude il primo tempo in parità grazie al proprio portiere, eccellente sulla botta di Icardi e la conclusione a giro di Brozovic mentre è attento sul tiro centrale di Eder e il sinistro di Kondogbia.
La partita si sblocca al secondo minuto della ripresa: sugli sviluppi di un corner Miranda serve Icardi che da perfetto opportunista sigla l’1-0, il suo nono gol stagionale. Il capitano nerazzurro va poi per due volte un passo dal raddoppio: sul cross di Nagatomo (il migliore insieme a Palacio, che spesso eccede in generosità) colpisce di testa centrando la traversa, poi è Seculin a deviare alto il suo destro in zona dischetto. Maran mette Castro, si gioca la carta Mpoku e fa esordire Costa, Sylvinho (su ordine di Mancini) passa a un più accorto 3-5-2 con l’inserimento di Juan Jesus per Palacio. Poi entra Ljajic per Eder e in chiusura Melo per Brozovic.
Il risultato non cambia, ancora grazie all’estremo difensore clivense bravo soprattutto a respingere con decisione la forte zuccata di Murillo. Il ‘Meazza’ torna a vedere un successo (un po’ sofferto nel finale ma pesante visto il momento) dell’Inter dopo due mesi, allora (col Genoa) come stasera col minimo scarto.

INTER-CHIEVO 1-0
47′ Icardi

INTER (4-3-3): Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo, Telles; Brozovic (90′ Melo), Medel, Kondogbia; Eder (83′ Ljajic), Icardi, Palacio (77′ Jesus). A disp.: Carrizo, Berni, D’Ambrosio, Santon, Gnoukouri, Perisic, Biabiany, Correia, Jovetic. All. Mancini

CHIEVO (4-3-1-2): Seculin; Frey, Spolli, Cesar, Gobbi; Rigoni, Radovanovic (81′ Costa), Pinzi (58′ Castro); Birsa (71′ Mpoku); Pellissier, Inglese. A disp.: Bressan, Confente, Sardo, Dainelli, Cacciatore, Damian. All. Maran

ARBITRO: Valeri di Roma
AMMONITI: Rigoni, Pellissier, Eder, Miranda, Spolli, Nagatomo, Castro

Raffaele Amato