Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Ronaldo: “Inter nel cuore, le auguro ogni bene. Miranda top, e da...

Ronaldo: “Inter nel cuore, le auguro ogni bene. Miranda top, e da dirigente io…”

Ronaldo ai tempi dell'Inter (Getty Images
Ronaldo ai tempi dell’Inter (Getty Images)

INTER RONALDO / MILANO – Ai microfoni di ‘Calciomercato.com’, l’ex nerazzurro Ronaldo ha parlato del momento dell’Inter, cominciando naturalmente da una ‘carezza’ a Massimo Moratti: “L’Inter non lo ha mai perso”, ha dichiarato il Fenomeno. “Questo lo dimostra anche il fatto che lui sia ancora un azionista del club, vicino alla presidenza e vicino a Mancini. Spero di incontrarlo domenica, vorrei riabbracciarlo. Il momento dell’Inter? La squadra è partita molto bene, poi ha avuto un calo ma io credo che si riprenderà. Io dirigente? In generale escluderei questo ruolo, ma non per l’Inter, che ho ancora nel cuore e a cui auguro ogni fortuna. Anche se, considerati tutti gli impegni che ho in giro per il mondo, non riesco a vedermi inserito in un singolo club. Il 5 maggio 2002? Non è un bel ricordo, ma non lo è neppure il 12 luglio 1998, quando perdemmo la finale del Mondiale con la Francia per 3-0. Per fortuna poi mi sono rifatto all’edizione successiva, con la doppietta in finale contro la Germania: titolo mondiale e capocannoniere con 8 gol. Quella è stata senz’altro la più grande gioia per me e per il Brasile”. Chiosa finale sul connazionale Miranda, faro della difesa nerazzurra: “Ho avuto modo di conoscerlo durante un Corinthians-San Paolo. Io ero a fine carriera, lui appena all’inizio, ma mi ha fatto subito un’ottima impressione. Non l’ho mai più perso di vista e credo che per l’Inter sia un grandissimo acquisto”.

Alessandro Caltabiano