Nani, non sarà Inter… per “colpa” di Perisic e Kondogbia

0
14
Nani (Getty Images)
Nani (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Nani, niente Inter. Il nome del portoghese di origini capoverdiane era stato nuovamente accostato ai nerazzurri nei giorni scorsi, con tanto di apprezzamento dell’esterno offensivo nei confronti della destinazione milanese (leggi qui): ma la suggestione è durata poco, davvero poco. A fare chiarezza ci ha pensato ‘Calciomercato.com’, secondo cui è altamente improbabile che l’Inter decida di puntare sull’ex Manchester United in questo momento.

LE RAGIONI DIETRO IL NO – Se l’Inter non punterà su Nani, non è tanto per la sua età (compirà 30 anni il 17 novembre) o per il fatto che servirà un’offerta sostanziosa per strapparlo al Fenerbahce, con cui ha un contratto fino al 2018. Il motivo sono anche le scelte di Mancini che, scottato dal lungo periodo di adattamento alla Serie A per alcuni acquisti del mercato estivo (su tutti Kondogbia e Perisic, che adesso mostrano segnali incoraggianti, ma che hanno anche pagato le difficoltà iniziali), vorrebbe giocatori più pronti, già ambientati nel calcio italiano e per questo in grado di fare la differenza fin da subito.

IL PASSATO NON CONTA – Non è la prima volta che Nani viene accostato all’Inter. Il forte attaccante lusitano, al contrario, è sembrato vicino ai nerazzurri in diverse occasioni: cinque anni fa, la stampa ipotizzò persino uno scambio, con lui in nerazzurro e Wesley Sneijder diretto a Manchester. E come dimenticare l’accesa telenovela di due anni fa, con nerazzurri e Juventus a contenderselo finché non venne resa nota la notizia dell’accordo con lo Sporting Lisbona? Niente da fare, però. Anche perché sulla panchina nerazzurra, in quel periodo, sedeva ancora Walter Mazzarri

A.C.