Inter, Conte a Genova per Perisic: ma il croato è incedibile. Forse…

0
36
Inter, Ivan Perisic nel mirino del Chelsea ©Getty Images
Inter, Ivan Perisic nel mirino del Chelsea ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER / MILANO – Inter, prosegue senza sosta il pressing del Chelsea su Ivan Perisic. Contro il Napoli a ‘San Siro’ il club londinese aveva mandato un proprio scout a osservare da vicino l’esterno croato, mentre ieri al ‘Ferraris’ si è presentato direttamente Antonio Conte, prossimo allenatore dei ‘Blues’ e grande estimatore del 44 nerazzurro che contro il Genoa non ha incantato, anzi: “Impiegato sia a sinistra che a destra, il croato si rende pericoloso all’inizio, quando Lamanna sventa il suo colpo di testa. In generale però non vive una grande serata e dà soltanto a tratti la sensazione di poter fare male”, il giudizio dato da Interlive.it alla prestazione dell’ex Wolfsburg che prima del match col Grifone Mancini ha dichiarato “incedibile“.

Per il tecnico nerazzurro Perisic è uno dei sei-sette punti fermi su cui puntare anche in futuro, ma è chiaro che le sirene londinesi potrebbero far vacillare l’esterno. Qualche settimana fa al Chelsea ha già strizzato l’occhio il suo agente, Tonci Martic, segno che la volontà del giocatore non è proprio – almeno al cento per cento – quella di restare a Milano. A Londra andrebbe senz’altro a guadagnare di più, probabilmente anche il doppio, ma non a giocare la Champions League. Competizione che guarderebbe nuovamente dal divano di casa anche se dovesse restare all’Inter, che comunque valuta Perisic non meno di 25 milioni di euro. Postilla finale, Conte per il suo Chelsea potrebbe puntare anche su altri tre nerazzurri: ovvero Murillo, Brozovic e Mauro Icardi.

R.A.