Presidente Sporting ‘saluta’ Joao Mario: “Non obblighiamo nessuno a restare”

0
57
Bruno de Carvalho (Getty Images)
Il presidente dello Sporting, Bruno de Carvalho (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER JOAO MARIO BRUNO DE CARVALHO SPORTING / LISBONA (Portogallo) – Come raccontato questa mattina, Joao Mario è sempre più vicino a diventare un giocatore dell’Inter. A conferma del buon esito della trattativa, arrivano le parole del presidente dello Sporting Lisbona, che risuonano come un commiato dal centrocampista portoghese: “Come tutti gli altri club siamo pronti ad ascoltare le offerte per i nostri giocatori e non possiamo obbligare nessuno a restare qui – ha detto Bruno de Carvalho all’emittente del club ‘Sporting tv’ – Economicamente la nostra società ha una situazione positiva e quindi non ha bisogno di vendere: è una realtà e questo è un bene per noi perché vuole dire che si sta facendo bene il proprio lavoro. Ma non dobbiamo dimenticare che siamo un club che vive di risultati sportivi e di sviluppo. Lo Sporting non è disposto a lasciar andare i suoi giocatori facilmente come successo in passato. Non possiamo dire che al 100% non faremo affari, alcuni di questi vanno fatti, anche se non siamo costretti. Ma è proprio quando non sei costretto a vendere che si fanno buoni affari… Le squadre non sono fatte per trattenere a vita i giocatori, non è nei nostri piani”. Joao Mario dovrebbe arrivare all’Inter per 45 milioni di euro.

M.R.