Chievo-Inter 2-0, D’Ambrosio duro: “Dobbiamo cambiare mentalità”

0
31
D'Ambrosio in Chievo-Inter 2-0 ©Getty Images
D’Ambrosio in Chievo-Inter 2-0 ©Getty Images

SERIE A CHIEVO-INTER 2-0 INTERVISTA D’AMBROSIO / VERONA – D’Ambrosio fa mea culpa provando a dare una scossa dopo il ko contro il Chievo alla prima giornata di campionato: “Dobbiamo cambiare mentalità se vogliamo ottenere risultati importanti. Non bisogna crearsi alibi: siamo una squadra formata da giocatori che hanno vinto e che hanno tanta esperienza nel calcio italiano. Si poteva anche non giocare bene, ma si doveva vincere: la verità è questa. Ci è mancata la voglia di vincere. Bisogna fare mea culpa e trovare subito un punto di svolta – ha sottolineato il laterale nerazzurro che stasera de Boer ha impiegato centrale di destra nella difesa a tre -. La società ha fatto una grande campagna acquisti, quindi sta a noi andare in campo e vincere. Questa non è più l’Inter dei fenomeni del Triplete, perciò possiamo raggiungere determinati traguardi solo se siamo coesi. Se pensiamo di poter vincere con D’Ambrosio che fa come Maicon, allora abbiamo sbagliato tutto. Dobbiamo essere e vincere da squadra”.

R.A.