Inter, Murillo: “Il Brasile è un avversario speciale”

0
22
Murillo-Inter
Murillo con la Colombia ©Getty Images

INTER MURILLO INTERVISTA/MANAUS-Martedì alle ore 20,45 locali, le 2,45 in Italia, si giocherà un importante sfida per le qualificazioni al mondiale in Russia,  tra Brasile e Colombia, allo stadio Arena de Amazonas di Manaus. Il difensore dell’Inter Jeison Murillo, è stato intervistato da Futbolred per presentare questa partita. Queste le sue delucidazioni: “Restiamo tutti coi piedi per terra e abbiamo tutti voglia che arrivi il giorno della sfida. Il Brasile è un’avversaria speciale per tutte le nazionali: per le caratteristiche dei suoi giocatori, per la loro storia. Però è una partita che ci servirà a crescere e a dimostrare perché siamo qui”. Gli fanno notare, che dovrà vedersela con Neymar e lui dice: “Tutti conosciamo il suo modo di giocare e di essere. Sono cose che succedono in campo, fuori deve essere un bravo ragazzo. Noi dobbiamo pensare a fare il nostro gioco: lavoriamo pensando a fare le cose per bene”.

 

Luigi De-Stefani