Inter, il ricordo di Facchetti nelle parole di Luigi Prisco e Adelio Moro

0
84
Giacinto Facchetti ai tempi dell'Inter
Giacinto Facchetti ai tempi dell’Inter

INTER MORO E LUIGI PRISCO DICHIARAZIONI/MILANO-Il sito ufficiale nerazzurro, durante la manifestazione per la presentazione del libro su Giacinto Facchetti, ha voluto intervistare un ex compagno di squadra del terzino e il figlio di un’altra leggenda nerazzurra, anche se non ha mai calcato l’erba di san Siro ma le aule dei tribunali: Adelio Moro e Luigi Prisco. Queste le parole dell’ex attaccante nerazzurro: “Devo sempre dire grazie a Giacinto. È stato un amico caro e sincero. La mia carriera è stata anche all’insegna di tutte le cose che ho imparato da lui”. Il figlio dell’indimenticabile, per i tifosi nerazzurri, avvocato Peppino Prisco, Luigi, ha voluto ricordarlo con queste parole: “Giacinto è stato sinonimo di eleganza, un’icona dell‘Italia nel mondo. Era un bell’uomo”.

 

Luigi De-Stefani